Esteri

GEORGIA: cronologia della crisi

7 agosto – L’esercito georgiano e i separatisti dell’Ossezia del Sud trovano un accordo sul cessate il fuoco e l’avvio di colloqui, con mediazione della Russia. Poche ore dopo, l’esercito georgiano lancia un attacco a sorpresa per «ristabilire l’ordine costituzionale».

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.