Archivio: Aborto

Disabile costretta all’aborto, successo per un film pro life

Foto CR (di Mauro Faverzani) Accade in Britannia. Lei, una giovane nigeriana, è senza dubbio una disabile psichica: ventenne, ha l’età mentale di un bambino delle elementari. È incinta, già alla 22ma settimana. Non si sa se volontariamente o meno, la Polizia sta ancora indagando in merito. In ogni caso è cattolica, non intende abortire. Assolutamente no. Ed anche sua madre, pure cattolica, si oppone, assicurando di volersi prendere cura in prima persona del nipote. Ma il Tribunale di Tutela non è d’accordo: il giudice, Nathalie Lieven, ha stabilito che quel figlio nel suo grembo dev’essere ucciso. …

Per la Corte di Cassazione il feto durante il travaglio è una persona. E prima?

(di Alfredo De Matteo) A dir poco singolare, soprattutto nelle motivazioni, la sentenza n. 27539/2019 della Cassazione, depositata il 20 giugno scorso, che ha confermato la condanna in primo e secondo grado ad un anno e nove mesi di reclusione per omicidio colposo ad un…

Secondo la corte costituzionale la prostituzione è immorale e l’aborto?

(di Alfredo De Matteo) Il 7 giugno scorso con un inusuale pronunciamento la Corte Costituzionale ha difeso la legittimità della legge Merlin che nel 1958 ha introdotto nel nostro paese i reati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. (altro…) Secon…

La settimana per la Vita: 15-22 maggio 2019

(di Chiara Chiessi) Come per gli anni passati, anche quest’anno Roma si riconferma capitale mondiale del mondo pro-life. Tra il 15 e il 22 maggio si svolgerà infatti una “Settimana per la Vita”, unica per l’importanza degli eventi e il numero dei partecipanti i…

Accettare la legge 194?

(di Alfredo De Matteo) Sono trascorsi ormai quasi quarantuno anni dall’entrata in vigore della legge 194/1978 che ha legalizzato l’omicidio dell’innocente nel grembo materno e che ha causato la morte, finora, di oltre sei milioni di persone. Eppure, es…

Il Reproductive Health Act di New York? una copia della 194/1978

(di Alfredo De Matteo) Com’è tristemente noto, pochi giorni fa lo stato di New York ha varato una nuova legge sull’aborto che consente alla donna di abortire anche oltre il limite delle 24 settimane di gestazione stabilito dalla precedente normativa. La principale …

Sempre più numerosi i partecipanti alla Marcia per la Vita Usa

(di Mauro Faverzani) Il popolo della vita si è rimesso in marcia. In molti, compatti e sempre più numerosi si sono ritrovati a Washington venerdì scorso per dire il proprio no all’aborto, legalizzato negli Usa con la sentenza Roe vs Wade di 46 anni fa. Un no senza …

Terrorismo abortista e iperfemminismo ideologico

(di Mauro Faverzani) Sono pochi gli organi di stampa, che hanno ripreso la notizia, benché sia di una gravità inaudita, al punto da spingere la Procura ad aprire un’indagine con l’accusa pesantissima di “attentato con fini terroristici”: lo scorso 10 gennaio, …

La caccia ai bambini down attraverso gli aborti selettivi

(di Alfredo De Matteo) La popolazione dei portatori di sindrome di Down, altrimenti detta Trisomia 21, si è ridotta dell’80/90 % negli ultimi dieci anni. Ad affermarlo è la Canadian Down Syndrome Society che ha lanciato una campagna internazionale per sensibilizzare…

La Corte Suprema norvegese: sì all’obiezione di coscienza

(di Mauro Faverzani) La Corte Suprema norvegese, lo scorso 11 ottobre, ha riconosciuto il diritto ai medici di non compiere trattamenti sanitari, che possano andare contro alla loro coscienza. Come previsto peraltro dalla Convenzione europea sui diritti umani. (altro&he…

Vittoria della vita in Argentina

(di Alfredo De Matteo)  Lo scorso 15 giugno la Camera argentina aveva approvato, con 129 voti favorevoli e 125 contrari, il testo di legge che avrebbe reso l’aborto libero, legale e gratuito fino alla 14a settimana di gestazione. Grazie a Dio e alla battaglia…

Notizie dalla Rete

La Polonia premia Virginia Coda Nunziante per il suo impegno per la vita

(Stilum Curiae di Marco Tosatti) Cari amici e nemici di Stilum Curiae, siamo molto lieti di rendervi partecipi di una notizia che riguarda qualcuno di molto impegnato sul fronte

Alberto Strumia, la Chiesa: come abbiamo fatto a ridurci così?

(Marco Tosatti, Stilum Curiae – 11 ottobre 2019) Carissimi Stilumcuriali, è con grande piace che abbiamo l’onore di ospitare una riflessione sullo stato attuale della C

La “Correnzioncina” non basta. Chiarezza, per favore

Infanticidio in Amazzonia. C’è chi lo difende, anche nella Chiesa

Convegno TFP: Amazzonia, il rischio di un sinodo surreale

I pastori malaccorti e la paura di proclamare la verità

José Antonio Ureta: La presa del potere

Fino a quando?

Comitato Verità e Vita: La Corte e il suicidio assistito del diritto, della ragione e della co...

Ureta, Sinodo: con questi invitati, sappiano già come sarà la festa…

Eutanasia: conto alla rovescia

«La fedeltà al Papa ci impone chiarezza sulla fede»

“Il Sinodo Amazzonico sminuisce il Vangelo”

Andrea Tornielli: “I sacerdoti sposati sono una possibile opzione per l’Amazzonia”

Il Sinodo sull’Amazzonia propone “una nuova Chiesa”, avverte leader cattolico

D’Agostino: “Il Conte bis come sempre non è stato deciso in Italia”

Abusi in Vaticano. Viganò ha detto la verità anche su questo

Una Chiesa che funziona al contrario

«Una crociata di preghiera e digiuno per il Sinodo sull’Amazzonia»

Lo sciamanesimo promosso dai documenti pre-sinodali