Esteri

CR1747-Foto-02

Il mondo che verrà: complesso e in subbuglio

Poniamo lo sguardo sullo stato di salute dei principali Paesi alla luce della guerra in Ucraina e dei suoi sviluppi. Al tempo del referendum nel Regno Unito, la questione Brexit fu affrontata piuttosto male in Italia, come qualsiasi cosa riguardi la politica estera, che pochi conoscono e di cui nessuno si occupa. Brexit è stata…

CR1739-Foto-03

Le forze dispotiche

Il XX secolo e le sue tragedie misero in cattiva luce la sovranità nazionale e il concetto di interesse nazionale, considerati quali cause di due guerre mondiali e successivamente della Guerra Fredda. Secondo le intenzioni, occorreva quindi andare oltre e immaginare una federazione di Stati che avrebbero trasferito molte prerogative nazionali a Bruxelles, centro dell’Europa…

CR1738-Foto-03

Russkiy Mir: la dottrina di dominio del mondo di Putin

Il conflitto in Ucraina generato dall’aggressione militare russa ad uno Stato sovrano – in palese violazione di tutti i più importanti trattati politici di diritto internazionale ed ONU, a cui la stessa Russia ha aderito da decenni – non è il frutto di una irrazionale “volontà di potenza” nella mente della intellighentsia legata all’autocrate Vladimir…

CR1736-Foto-02

Potenze e imperi nella crisi internazionale

Nella discussione che si vuole realistica su Russia Europa NATO pesa a mio parere un difetto di prospettiva, ovvero un apriori: la entificazione della Russia come Potenza mondiale. Si assume che “la Russia” odierna debba essere considerata come la permanenza di una entità imperiale zarista formatasi tra il XVI e il XVIII secolo, in realtà…

CR1736-Foto-03

Intervista ad un giovane deputato ucraino al fronte

Abbiamo raggiunto telefonicamente Sviatoslav Yurash, il più giovane membro del Parlamento ucraino, attualmente impegnato a difendere la capitale Kiev dall’aggressione russa. Lei è entrato in Parlamento pochi anni fa. Ci può raccontare qualche cosa del suo impegno in politica? Sono effettivamente il più giovane membro del Parlamento ucraino e appena nominato, tre anni fa, ho…

ucraina-polonia

Avvenire contro la Polonia: risponde l’ambasciatore Kotański

Il giornale Avvenire, il 2 e il 4 marzo scorsi ha pubblicato due articoli intitolati rispettivamente «Profughi dall’Ucraina discriminati alla frontiera polacca se africani» e «Ancora accuse di discriminazione, ma la Polonia nega», accusando la Polonia di essere discriminatoria nella gestione dei flussi di profughi che ultimamente, soprattutto a causa del conflitto ucraino, stanno giungendo…

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.