Esteri

Putin, le elezioni americane e il prossimo conclave

Putin, le elezioni americane e il prossimo conclave

Una cappa di preoccupazione incombe in queste settimane nei centri decisionali del mondo occidentale.  Il 24 gennaio il generale Patrick Sanders, capo di stato maggiore dell’esercito di Sua Maestà, ha affermato chei cittadini britannici potrebbero essere chiamati in un futuro non lontano a combattere contro la Russia (https://www.bbc.com/news/uk-68086188). Anche per l’ammiraglio olandese Rob Bauer, capo…

Verso un conflitto globale?

Verso un conflitto globale?

Da tempo, lo scenario di cui parlano molti analisti è quello di una nuova Guerra Fredda. Ma la realtà è molto più in rapida involuzione di quanto sembri. Mentre la Cina continuerà ad estendere la sua influenza sulla Russia, a Mosca tutto continuerà come prima, fino al termine dell’epoca di Putin. Oppure assisteremo ad un periodo…

Che cosa succede nei Balcani

Che cosa succede nei Balcani

Le elezioni parlamentari che si terranno in Serbia nelle prossime settimane vanno monitorate. L’opposizione al governo uscente di Vucic, nettamente filorusso, segnala partiti socialisti-populisti e, ai minimi, presenze filo-europee. Le elezioni saranno comunque rivelatrici perché Vucic usa come leva le sue rivendicazioni sul Kosovo analogamente a come ha fatto Putin per l’Ucraina, percepita come ‘cuore’…

Guerra in Medio Oriente. La soluzione è uno Stato palestinese?
FONTE IMMAGINE: Virgilio Notizie (https://notizie.virgilio.it/)

Guerra in Medio Oriente. La soluzione è uno Stato palestinese?

In questo momento, acconsentire a che si formi uno Stato palestinese significherebbe legittimare e rafforzare con ulteriori strumenti del diritto internazionale un avamposto militare a guida iraniana, connesso a russi e cinesi, per continuare una guerra ancora più cruenta contro l’Occidente. Che gli Stati Uniti insistano ancora oggi su quest’ipotesi dice molto sul fatto che…

L’anello debole dell’Egitto

L’anello debole dell’Egitto

Le lente aperture di credito dell’Egitto a Israele delineano una serie di interrogativi ai tavoli dei decisori politici di Washington. Certo, è vero che è stato più Israele a farsi ‘fagocitare’ dai richiami della narrativa filo-araba, consacrata, tra incenso e diplomazie, dagli Accordi di Abramo (2020-2021) che non gli Stati coinvolti: Bahrain, Emirati, poi Marocco…

Russia, Bielorussia, Cina

Russia, Bielorussia, Cina

L’apertura di un nuovo conflitto in Medio Oriente ha comprensibilmente abbassato la soglia di attenzione dell’Occidente e la (poco diffusa) coscienza critica dei suoi media davanti alla crisi dell’Ucraina. E questo in concomitanza con lo spostamento da parte della Federazione Russa di armi nucleari tattiche in Bielorussia, come documentato da GIS, Geopolitical Intelligence Services (https://www.gisreportsonline.com/r/russia-belarus-nuclear/).…

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.