Archivio: Eutanasia

Don Barthe: i vescovi italiani e alcuni cardinali dietro “Traditionis custodes”

(Claude Barthe, Chiesa e Post Concilio – 1 agosto 2021) Don Claude Barthe è un veterano delle “guerre liturgiche” pre-Summorum, ora riaccese da Francesco con il suo editto Traditionis custodes. Vivendo a Parigi, don Barthe è stato anche il cappellano princip…

L’escatologia cattolica non è “un pensare per complotti” e “legittimarsi come il piccolo resto benedetto da Dio”

(Pierluigi Pavone, Informazione Cattolica – 31 Luglio 2021) Non credo che l’escatologia cristiana, il pensiero agostiniano sulle due città nella storia, il realismo tomista abbiamo qualcosa in comune con un certo “pensare per complotti” e legittimarsi come …

I cattolici e le manifestazioni contro il “green pass”. Cosa dice la Dottrina Sociale della Chiesa?

(Corrado Gnerre, Il Cammino dei Tre Sentieri – 26 luglio 2021) Qualcosa su ciò che è avvenuto nelle piazze italiane lo dobbiamo pur dire. Non se ne può fare a meno. Se non altro per non essere equivocati. Il silenzio è sempre silenzio; e può essere interpreta…

I fedeli hanno pieno diritto di difendersi da un’aggressione liturgica – anche quando viene dal Papa

(José Antonio Ureta, TFP – 26 luglio 2021) Con un tratto di penna, Papa Francesco ha compiuto passi concreti per abolire nella pratica il rito latino della Santa Messa, sostanzialmente in vigore da San Damaso sin dalla fine del IV secolo (con aggiunte di San Greg…

Messa antica, sorpresi pure i progressisti. Müller denuncia

(Nico Spuntoni, La Nuova Bussola Quotidiana – 20 luglio 2021) Di giorno in giorno aumentano le reazioni dei vescovi di tutto il mondo all’uscita del motu proprio Traditionis custodes. Come abbiamo visto ieri, c’è chi non vedeva l’ora di infierire su sac…

“Traditionis custodes”. Il commento di Pietro De Marco

(Pietro De Marco, Sandro Magister, L’Espresso – 17 luglio 2021) Ricevo e pubblico. L’autore di questo tagliente commento al motu proprio “Traditionis custodes” di papa Francesco, il professor Pietro De Marco, già docente di sociologia della religione …

La Tradizione liturgica non può essere abrogata. Nota al Motu Proprio “Traditionis Custodes”

(Vigiliae Alexandrinae – 19 luglio 2021) Come esige ogni ermeneutica giuridica, che non sia improntata a un mero positivismo, in ogni testo normativo deve essere cercata, sotto l’omogeneità formale dell’articolato, la decisione fondamentale e questa deve esse…

Rodolfo de Mattei a quarant’anni dalla morte. Le ragioni di una riscoperta

(di Gennaro Malgieri su Formiche.net)Una figura esemplare, uno studioso poliedrico, un conservatore coerente: questo fu Rodolfo de Mattei. Storico delle idee politiche fu allievo di Mosca e Gentile. Gennaro Malgieri ne fa un ritratto personale e professionale a quarant…

Lettera Apostolica in forma di Motu «Proprio» del Sommo Pontefice Francesco «Traditionis Custodes» sull’uso della Liturgia Romana anteriore alla Riforma del 1970, 16.07.2021

(Sala Stampa della Santa Sede – 16 luglio 2021) «TRADITIONIS CUSTODES» SULL’USO DELLA LITURGIA ROMANA ANTERIORE ALLA RIFORMA DEL 1970   Custodi della tradizione, i vescovi, in comunione con il vescovo di Roma, costituiscono il visibile principio e fondame…

Lettera del Santo Padre Francesco ai Vescovi di tutto il mondo per presentare il Motu Proprio «Traditionis Custodes» sull’uso della Liturgia Romana anteriore alla Riforma del 1970, 16.07.2021

(Sala Stampa Santa Sede – 16 luglio 2021) Cari Fratelli nell’Episcopato, come già il mio Predecessore Benedetto XVI fece con Summorum Pontificum, anch’io intendo accompagnare il Motu proprio Traditionis custodes con una lettera, per illustrare i motivi che mi…