Archivio: Notizie dalla Rete

Rileggiamo Humanae Vitae alla luce di Casti connubii

Foto CR (di Roberto de Mattei) Negli ultimi decenni l’Occidente ha conosciuto una Rivoluzione anti-familiare senza precedenti nella storia. Uno dei cardini di questo processo di disgregazione dell’istituto familiare è stato la separazione dei due fini primari del matrimonio, quello procreativo e quello unitivo. Il fine procreativo, separato dall’unione coniugale, ha portato alla fecondazione in vitro e all’utero in affitto. Il fine unitivo, emancipato dalla procreazione, ha condotto all’apoteosi del libero amore, etero ed omosessuale. Uno dei risultati di queste aberrazioni è il ricorso delle coppie omosessuali all’utero in affitto per realizzare una grottesca caricatura della famiglia naturale. L’enciclica …

L’Italia cambia, ma Mattarella non se ne accorge

(di Roberto de Mattei) Domenica 27 maggio il prof. Giuseppe Conte, incaricato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella di formare un governo, si è presentato al Palazzo del Quirinale per presentare la lista dei suoi ministri, frutto di un intenso lavoro di col…

I membri della neo-costituita Accademia Giovanni Paolo II per la Vita e la Famiglia rilasciano una dichiarazione sul “caso Alfie”

I membri della neo-costituita Accademia Giovanni Paolo II per la Vita Umana e la Famiglia (JAHLF), che è stata in parte fondata da ex membri della Pontificia Accademia per la Vita (PAV), hanno deciso di pubblicare una dichiarazione in difesa di Alfie Evans e dei suoi g…

La Colombia indignata ripudia le FARC

 (di Eugenio Trujillo Villegas) Il 3 febbraio verrà ricordato nella storia della Colombia come il giorno in cui si è manifestato il più profondo ripudio delle FARC, la guerriglia narco-marxista che ha causato migliaia di vittime innocenti e che ora vuole spaccia…

Gli ottant’anni di papa Francesco

Papa Francesco varca la soglia degli 80 anni: Ingravescentem aetatem (età avanzata), come la definisce il motu proprio del 21 novembre 1970 di Paolo VI, che alla scadenza di questa data impone a tutti i cardinali di abbandonare i loro incarichi, espropriandoli anche de…

Nizza: la guerra di religione continua

(Roberto de Mattei su “Il Tempo” del 16/07/2016) Ha ragione Papa Francesco quando, da oltre un anno, afferma che è già in corso la “terza guerra mondiale”, combattuta “a pezzetti”, ma bisogna aggiungere, che si tratta di una guerra di religione, pe…

Festival “arcobaleno”: uno spot pro ddl Cirinnà

(di Alfredo De Matteo) Come era stato più volte annunciato, l’edizione 2016 del festival di Sanremo è iniziata all’insegna dell’ideologia omosessualista. Già dalla lista dei cantanti ospiti nella prima serata non era infatti difficile presagire che la nota kerm…

Una famiglia costruita sulla roccia: il beato Carlo d’Austria e Zita di Borbone-Parma

(di Cristina Siccardi) Oggi, secondo il pensiero di alcuni teologi e di alcuni pastori di forte impatto mediatico, gli insegnamenti della Chiesa si devono adeguare all’andamento filosofico, politico e culturale del mondo. Nel dettaglio: esistono sempre più risposati …

I politici allevati come polli in batteria

(di Danilo Quinto) Indignato e offeso, si dice Massimo D’Alema, dopo aver appreso dai giornali le notizie che lo riguardano relative ai rapporti con la cooperativa “Cpl Concordia”, legata al sistema “Lega Cooperative” ‒ 1.800 dipendenti, 461 milioni di fattu…

Dopo i porno-funerali di Gallo, autopsia di una Chiesa suicida, nella persona di Bagnasco

(di Ariel S. Levi di Gualdo su Papalepapale.com) La sfida dell’obbedienza nella fede: per un prete, proteggere un vescovo, vuol dire tutelare la continuità stessa del mistero sacramentale della Chiesa (altro…) Dopo i porno-funerali di Gallo, autopsia di un…

Non si può più tacere

(di Massimo Viglione e Corrado Gnerre su Il Giudizio Cattolico) Dinanzi alla scelta compiuta dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, di celebrare la Santa Messa funebre per don Gallo e di lodare tale sace…