Crocifissi spariti dalle aule del tribunale di Ferrara, gli avvocati li rivogliono

tribunale ferraraLa normativa li prevede, devono tornare: dalle aule del tribunale di Ferrara sembra che i crocifissi siano misteriosamente scomparsi. Da un anno a questa parte. Ne è rimasto solo uno, chissà come mai, nell’aula F. Ma di tutti gli altri non v’è più traccia. Nonostante per la giurisprudenza, facendo riferimento in merito alla circolare Rocco del 1926, siano obbligatori.

Per questo ora un gruppo di avvocati – 23 in tutto, non pochi – li reclama a gran voce. Al punto da scrivere una lettera al Presidente del Tribunale, Pasquale Maiorano, tanto per sapere che fine abbiano fatto quanto per riaverli al loro posto. In ogni caso, qualora fosse impossibile rintracciare gli originali, i firmatari si son detti disposti a riacquistarli di tasca propria ed a donarli, purché stiano dove devono stare.

La missiva è stata presentata anche ad una riunione dell’Ordine degli Avvocati ed ha raccolto altre adesioni nel corso della celebrazione della S.Messa per gli operatori della Giustizia. D’accordo nella forma coi colleghi, pur non sottoscrivendo la richiesta, si è detto anche il Presidente dell’Ordine, Piero Giubelli.

Donazione Corrispondenza romana