Archivio: 1217

MORTE CEREBRALE: sepolti o espiantati vivi

Foto CR (di Alfredo De Matteo) Stravagante delibera della giunta regionale veneta con cui viene reso obbligatorio l’uso di «apparecchiature di rilevazione e segnalazione a distanza per la sorveglianza del cadavere, anche ai fini del rilevamento di eventuali manifestazioni di vita», nelle «case funerarie» delle pompe funebri e nelle «sale del commiato» (gestite da privati ma anche da pubblici, come i Comuni). L’assessore alla sanità, Luca Coletto, spiega le ragioni del provvedimento: «la paura di essere sepolti vivi è un problema sociale e noi lo risolviamo, anche perché la legge nazionale prevede 24 ore di vigilanza dal momento …

La promiscuità sessuale mette a serio rischio la fertilità e la salute

(di A. D. M.) Il mito della libertà sessuale sganciata da ogni regola presenta regolarmente il conto ed è sempre molto salato: il sesso promiscuo danneggia la fertilità femminile e, più in generale, la salute delle persone. È quanto emerge da uno studio coordinato …

CINA: madri surrogate per avere figli maschi

(di Emanuele Gagliardi) Angoscianti scenari della peggiore fantascienza eugenetica rivelati dallo “Shanghai Daily” (24 ottobre 2011): sta prendendo sempre più piede in Cina il ricorso a madri surrogate per avere figli maschi. Aziende specializzate nel settore offro…

ONU: nuove prospettive sulla natalità?

(di Christophe Buffin de Chosal)Secondo i ricercatori dell’ONU, l’Occidente non dovrebbe più temere un inverno demografico come quello previsto da molti decenni. Sembrava che entro il 2100 la sostituzione delle generazioni sarebbe stata assicurata in modo che la so…

UE: le vere inquietudini degli europei

(di C. B. C.)L’istituto spagnolo IPSOS ha pubblicato un sondaggio intitolato Visione globale sull’immigrazione, effettuato tra il 15 e il 28 giugno su di un campione rappresentativo di cittadini appartenenti a nove Paesi europei: Belgio, Gran Bretagna, Francia, …

RECENSIONI LIBRARIE: Il tentativo scientista di eliminare la Provvidenza nel mondo

(di Giuseppe Brienza) Il mistero del Male e i castighi di Dio (Fede & Cultura, Verona 2011, pp. 94, € 10,00), raccogliendo il testo di due trasmissioni tenute dal prof. Roberto de Mattei su “Radio Maria” il 16 marzo e il 20 aprile 2011, fa stato della “batta…

Notizie dalla Rete

Il Cardinale Jean-Pierre Ricard ha chiuso per mancanza di vocazioni il seminario interdiocesano di Bordeaux, Périgueux, Angouleme, Agen, La Rochelle, Limoges e Tulle

(J. Card. Ricard Arcivescovo di Bordeaux , blog.messainlatino.it – 17 maggio 2019) L’ennesima riprova dello stato di estrema drammaticità della Chiesa Cattolica (uf

Suora decapitata e mutilata in Centrafrica. “Uccisa per un rito propiziatorio”

(Guido Liberati, Secolo d’Italia – 22 maggio 2019) È stata trovata morta decapitata lunedì mattina nel villaggio di Nola, presso Berberati, nella Repubblica Centra

La storia del Re Alfonso… dedicato a tutti coloro che si scandalizzano del Rosario di Salvini

RVC sul Papa e Zingaretti: permesso di proselitismo? Una petizione contro la Rai per la censura...

Comunicato congiunto

La legge dell’Alabama? Ancora ingiusta, ma è un passo avanti

Cosa c’è di giusto e di meno giusto nella lettera che accusa Papa Francesco di eresia se...

Fake News e ‘Nuova’ Repubblica – Margiotta Broglio Scatenato

Vincent Lambert deve morire. L’esecuzione è fissata per il 20 maggio

Abbiamo un Cardinale-elettricista che non conosce il Codice Penale, assieme a chi lo ha mandato...

«Roma deve rispondere alla Lettera Aperta che accusa il papa di eresia»

Il demonio odia la Liturgia tradizionale permeata di ordine e di bellezza

Regina Caeli cantato da Benedetto XVI

La critica al Novus Ordo Missae (1969-2019) in due libri recenti

La (Dis)unione Europea. Perfino i suoi cantori più entusiasti ormai vedono la crisi

Sentenza di morte per il detenuto Vincent Lambert

Le stragi terroristiche nella Domenica di Pasqua. Comunicato Stampa a firma di S. E. Mons. Giam...

Marcia per la Vita, obiettivo: smantellare la Legge 194

Pensieri e Voce. Marco Tosatti in podcast su Radio Roma Libera.

Scala Santa: occasione da non perdere