Archivio: 1217

MORTE CEREBRALE: sepolti o espiantati vivi

Foto CR (di Alfredo De Matteo) Stravagante delibera della giunta regionale veneta con cui viene reso obbligatorio l’uso di «apparecchiature di rilevazione e segnalazione a distanza per la sorveglianza del cadavere, anche ai fini del rilevamento di eventuali manifestazioni di vita», nelle «case funerarie» delle pompe funebri e nelle «sale del commiato» (gestite da privati ma anche da pubblici, come i Comuni). L’assessore alla sanità, Luca Coletto, spiega le ragioni del provvedimento: «la paura di essere sepolti vivi è un problema sociale e noi lo risolviamo, anche perché la legge nazionale prevede 24 ore di vigilanza dal momento …

La promiscuità sessuale mette a serio rischio la fertilità e la salute

(di A. D. M.) Il mito della libertà sessuale sganciata da ogni regola presenta regolarmente il conto ed è sempre molto salato: il sesso promiscuo danneggia la fertilità femminile e, più in generale, la salute delle persone. È quanto emerge da uno studio coordinato …

CINA: madri surrogate per avere figli maschi

(di Emanuele Gagliardi) Angoscianti scenari della peggiore fantascienza eugenetica rivelati dallo “Shanghai Daily” (24 ottobre 2011): sta prendendo sempre più piede in Cina il ricorso a madri surrogate per avere figli maschi. Aziende specializzate nel settore offro…

ONU: nuove prospettive sulla natalità?

(di Christophe Buffin de Chosal)Secondo i ricercatori dell’ONU, l’Occidente non dovrebbe più temere un inverno demografico come quello previsto da molti decenni. Sembrava che entro il 2100 la sostituzione delle generazioni sarebbe stata assicurata in modo che la so…

UE: le vere inquietudini degli europei

(di C. B. C.)L’istituto spagnolo IPSOS ha pubblicato un sondaggio intitolato Visione globale sull’immigrazione, effettuato tra il 15 e il 28 giugno su di un campione rappresentativo di cittadini appartenenti a nove Paesi europei: Belgio, Gran Bretagna, Francia, …

RECENSIONI LIBRARIE: Il tentativo scientista di eliminare la Provvidenza nel mondo

(di Giuseppe Brienza) Il mistero del Male e i castighi di Dio (Fede & Cultura, Verona 2011, pp. 94, € 10,00), raccogliendo il testo di due trasmissioni tenute dal prof. Roberto de Mattei su “Radio Maria” il 16 marzo e il 20 aprile 2011, fa stato della “batta…

Notizie dalla Rete

La foto di gruppo delle “first lady”, il cavallo di Caligola e Destenay

Sta facendo il giro del mondo la foto di gruppo delle «first lady» al Vertice Nato di Bruxelles dove assieme a 9 donne spicca un uomo in giacca e cravatta, appa

Intervista esclusiva al Cardinale Caffarra: “Quanto mi ha scritto Suor Lucia si sta adempiendo oggi”

 (aleteia.org) Le parole profetiche di Suor Lucia sullo “scontro finale” tra il Signore e Satana, che avrebbe riguardato il matrimonio e la famiglia, “si stanno ademp

Rome Life Forum. Mons. Schneider. La famiglia cattolica è il primo baluardo contro l’att...

Dall’Europa agli Stati Uniti è emergenza sanitaria per la comunità LGBT. A quando una morat...

Ordine di Malta. Riflessione a freddo su false accuse, interessi, ruolo del Papa e diplomatici....

Chiesa ed Omosessualità: tra fake-news e omoeresie

Fatima, de Mattei: la profezia incompiuta. Segreto non svelato. Il perito calligrafo conferma: ...

Bacio pedofilo sugli autobus di Roma ?

Messe antiche ora anche in Val Badia (Tirolo)

E’ la “sottomissione” della sinistra francese all’Islam e alla tecnocrazia globalista a...

Ordine di Malta. Le Verità – imbarazzanti – del card. Burke. La lettera del Papa.

Il video di Jean-Marie Le Pen e la deriva LGBT+ del “Front National”

La terribile Crisi del Venezuela

La comunità gay di Padova vittima dell’epidemia di epatite A

La Marcia dei sei milioni

A sinistra di Lutero. Un libro per capire meglio la Chiesa, le Chiese, e le Società in cui viv...

Dopo i quattro cardinali, parlano sei laici. Chissà che il papa ascolti almeno loro

“Scusi, ma il Vangelo?” e il teologo va in tilt

“Fare chiarezza”. I dubia e l’urgenza di verità. Intervento di Anna Silvas

Il cardinale Burke a Infovaticana: dai Dubia all’Ordine di Malta, passando per Trump