Archivio: Unione Europea

La “dichiarazione di Parigi” e il futuro dell’Europa

Foto CR (di Lupo Glori) Il 7 ottobre 2017, data certamente non casuale in cui ricorre l’anniversario della battaglia di Lepanto in cui l’Europa cristiana fermò l’avanzata islamica, alcuni dei più importanti intellettuali europei – tra i quali il filosofo britannico Roger Scruton, l'ex ministro polacco dell'Istruzione Ryszard Legutko e lo studioso tedesco Robert Spaemann – hanno firmato la cosiddetta “Dichiarazione di Parigi” che prende il nome dalla città in cui un gruppo di studiosi e intellettuali conservatori si è incontrato nel maggio 2017 per discutere riguardo il preoccupante stato di salute della politica, della società e …

La Turchia definitivamente fuori dalla UE?

(di Luca Hofer) La Turchia non entrerà mai a far parte della UE. Questa la sintesi di brutale franchezza con cui la Cancelliera tedesca Angela Merkel si è espressa in relazione ai negoziati che da decenni la Turchia porta avanti, con fasi alterne, per fare ingresso ne…

«l’UE è il modello di integrazione più oppressivo al mondo»

(di Mauro Faverzani) Nell’Unione Europa, oggi, prevale la legge del più forte ovvero della Germania. Non è solo questione di leadership. È molto di più. E di peggio. Lo afferma in un’intervista, di cui vi anticipiamo alcuni stralci, il prof. Alberto Bagnai, doce…

Quella persecuzione cristianofobica fatta di bavagli, sanzioni e galera

(di Mauro Faverzani) Il discorso parte da lontano: per questo nel 2011 l’Observatory’s Report on Intolerance and Discrimination against Christians parlò espressamente di «negazione dei diritti dei Cristiani» in Europa, evidenziando numerose gravi violazioni: dell…

La “super-tassa” europea e il culto dell’euro

(di Roberto de Mattei) La proposta di una super-tassa europea è stata accolta favorevolmente dal governo italiano, come del resto era prevedibile. L’idea viene dal ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, in accordo con il presidente della Commissione europ…

La macelleria sociale europea

(di Danilo Quinto) Tra i compiti che il Trattato di Mastricht assegna agli organi istituzionali dell’Unione europea, vi è quello d’informare le opinioni pubbliche della situazione economica e sociale. Il compito viene svolto dalla Commissione europea, che stila un …

Il ruolo della Banca Centrale Europea nella crisi economica

Banca Centrale Europea (di Danilo Quinto) Gli ultimi dati sulla disoccupazione in Europa, sono quelli diffusi dall’Ufficio studi della CGIA di Mestre: dall’inizio della crisi economica al mese di giugno 2014, nell’Unione europea il numero dei disoccupati è stato di 8,5 milioni, dei qu…

L’ondata euroscettica investe l’Europa

(di Lupo Glori) Uno dei dati più indicativi che emergono dal voto di maggio per il Parlamento europeo è rappresentato dal successo dei partiti “euroscettici” che vedono quasi triplicati i loro voti rispetto al 2009 passando da 56 a 143 seggi. Simbolo di quello che…

L’europa dopo il voto del 25 maggio

(di Danilo Quinto) Lo straripante successo in Francia del Front National di Marine Le Pen e in Inghilterra dell’Ukip di Nigel Farage – entrambi sono diventati il primo partito – mettono in secondo piano la “tenuta” di Angela Merkel in Germania e confermano le …

La sfida di Nigel Farage e dell’ UKIP, il partito per l’indipendenza dall’Europa

(di Christophe Buffin de Chosal) In un elenco di movimenti populisti che sfidano l’Unione Europea, non può certo mancare l’United Kingdom Independance Party (UKIP) di Nigel Farage. Anche se, probabilmente, questi non sarebbe d’accordo con l’assimilazione al pop…

Un saggio di Giuseppe Guarino contro l’euro

(di Federico Catani) Ordinario di diritto pubblico alla Sapienza di Roma, ministro delle Finanze (1987) e dell’Industria (1992-’93) in quota Dc, il prof. Giuseppe Guarino, classe 1922, non è certo un populista euroscettico. Per questo il suo saggio critico verso l…

Notizie dalla Rete

Il regime europeo dei governi PD sta spingendo l’Italia verso il terzo mondo. Un esempio? La sanità.

Forse è il clima pre-elettorale che induce alla propaganda. Fatto sta che in questi giorni il premier Gentiloni sprizza ottimismo da tutti i pori. Sembra che veda brioche dappe

Mons. Gherardini, il sacerdote, il maestro, l’amico

“Pregate per me perché l’ora è vicina”. Ormai da quasi un anno erano queste le sue parole di congedo sull’uscio, quando immancabilmente accompagnava alla porta dopo un

Vescovi americani hanno respinto il candidato di Bergoglio

I “dubia” compiono un anno e sono più vivi che mai. Nuovo appello di Burke al papa

La mia posizione entro la “Correctio”

Tornielli dice che i “correttori” dell’Amoris Laetitia adesso danno ragione al Documento...

Caro professor Buttiglione, conosce la distinzione tra legge della gradualità e gradualità de...

Non si può crescere senza fare figli

Immigrati e “invasione”, il documento segreto di Soros: i 14 parlamentari italiani ...

“Così i neo-modernisti vogliono sdoganare la contraccezione artificiale”

Il vulnus diventa uno squarcio. Il papa corregge il card. Sarah

I sofismi di Rocco Buttiglione

Non avranno il voto degli italiani, ma il loro disprezzo

Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi

Correzione Filiare: quasi quadruplicate le adesioni. Migliaia di firme popolari. Parolin : dial...

Sono missili amari: una crisi che può sfuggire di mano

Il Vaticano blocca il sito che accusa il Papa di “sette eresie”

Un’iniziativa che ha smosso le acque. Speriamo non solo quelle torbide.

Un messaggio politico che vorrebbe diventare religioso (Risposta a Galli della Loggia )

Tutte le ragioni del professor Seifert, licenziato per troppa fedeltà alla Chiesa