Attentato al card. Gabriel Zubeir Wako di Khartoum

L’arcivescovo di Khartoum, card. Gabriel Zubeir Wako, è scampato a un tentativo di aggressione durante la celebrazione eucaristica per la festa di san Daniele Comboni, lo scorso 10 ottobre.
Secondo la rete delle radio cattoliche del Sudan “un individuo di nome Hamdan Mohamed Abdurahman si è alzato durante il Gloria e armato di coltello è corso verso l’arcivescovo, il quale è stato protetto da uno dei suoi assistenti”.

 
La Chiesa cattolica ha sporto denuncia contro l’attentatore, che interrogato l’11 ottobre presso il Comitato militare centrale delle Forze Armate sudanesi ha detto di essere un arabo Misseriya dello Stato del Kordofan Meridionale.
L’arcivescovo di Khartoum ha spesso denunciato le violenze dei gruppi arabi del Sudan contro le popolazioni nere del sud e la crescita di fondamentalismo nel Paese.
 
Asia News
 

Donazione Corrispondenza romana