Un po’ di chiarezza nella confusione

NC-vaccino
Print Friendly, PDF & Email

Il 15 dicembre 2021 Corrispondenza Romana ha pubblicato una risposta della dott.ssa Gwyneth A. Spaeder, alla lettera che, il 23 ottobre 2021, l’ex nunzio apostolico degli Stati Uniti, l’arcivescovo Carlo Maria Viganò, aveva scritto all’arcivescovo José Gomez, presidente della Conferenza episcopale degli Stati Uniti, sollevando questioni mediche e morali sui vaccini COVID-19 attualmente disponibili. Malgrado il tono rispettoso e costruttivo del suo intervento, la dott.ssa Spaeder è stata oggetto di pesanti attacchi personali da parte di seguaci, italiani e americani, delle teorie complottiste di QAnon. Nel frattempo mons. Viganò ci ha inviato, con preghiera di pubblicazione, una risposta alla dott.ssa Spaeder del dott. Massimo Citro Della Riva, ma lo stesso testo è stato poi da lui diffuso ad altri siti, come questo, dove può essere consultato: https://www.marcotosatti.com/2021/12/28/dott-citro-vigano-ha-ragione-spaeder-torto-questa-non-e-scienza-e-truffa/. Ci limitiamo dunque a pubblicare la replica della dott.ssa Spaeder al dott. Citro e due articoli, uno di Emmanuele Barbieri e l’altro di Francesco Liguori, che ci aiutano a capire meglio chi è e cosa pensa il medico alla cui competenza mons. Viganò si affida. 

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.