Tre libri di Roberto de Mattei raccomandati da Peter Kwasniewski

(Peter Kwasniewski) Riportiamo il testo di un articolo dello scrittore cattolico americano Peter Kwasniewski apparso su Rorate coeli del 7 giugno 2019.

L’anno 2019 si è rivelato un anno speciale per i lettori inglesi per l’eccellente opera storica di Roberto de Mattei. Prima d’ora, il suo unico libro nella nostra lingua era The Second Vatican Council: An Unwritten Story (Fitzwilliam: Loreto, 2012; ed. italiana Il Concilio Vaticano II. Una storia mai scritta, Lindau 2010). Ora, tuttavia, tre suoi nuovi libri sono stati pubblicati, quasi contemporaneamente, da tre diverse case editrici (Angelus, Angelico e Preserving Catholic Publications). Ciascuno di questi tre libri meriterebbe una recensione a sé stante, ma per ora, vorrei semplicemente annunciarne l’uscita, fornire le descrizioni dei loro editori e i link di accesso per il loro acquisto.

Ho avuto la possibilità di leggere per intero quello di Angelico, Love for the Papacy and Filial Resistance to the Pope, che consiste principalmente in brani che sono apparsi per la prima volta in Rorate Caeli nel corso di diversi anni. Posso calorosamente consigliarne la lettura: è il libro più pratico, realistico e pieno di speranza che i Cattolici possano leggere in questo momento storico della Chiesa.

Apologia for Tradition è una difesa potente e ben documentata della Sacra Tradizione come soluzione per la moderna crisi nella Chiesa (ed. italiana Apologia della Tradizione, Lindau 2011). Questo libro dimostra come i Cattolici nella storia e oggi si uniscano in una battaglia senza tempo per difendere la Tradizione. Una battaglia che si estende dalle sabbie del Colosseo fino all’arena culturale dell’era post-Cristiana di oggi.
Il libro contiene i seguenti argomenti:
– Il trionfo della Tradizione sulla persecuzione e l’eresia
– Esempi storici del metodo della Chiesa per aderire alla Tradizione
– Come in ogni epoca, Cristo ha suscitato santi per difendere la Tradizione della Santa Madre Chiesa
– Come il male ha tentato di sradicare la Tradizione, specialmente oggi ”

Per ordinare il volume in inglese: angeluspress.org

La terza opera è Plinio Corrêa de Oliveira: Prophet of the Reign of Mary (ed. italiana Plinio Corrêa de Oliveira, Apostolo di Fatima, Profeta del Regno di Maria, Edizioni Fiducia 2017).

Iniziando, nella Parte I, con un’analisi della La Scuola Filosofica, il prof. de Mattei descrive il dott. Plinio non solo come un fedele discepolo di San Tommaso d’Aquino, ma anche come colui che ha applicato in modo unico i principi di San Tommaso alla crisi che la Chiesa sta affrontando nel nostro tempo. Tali principi sono radicati in un realismo che si oppone alle ideologie moderne, nell’ordine gerarchico della creazione che ne costituisce la sua sacralità, e che rappresenta pertanto l’opposto dell’anti-metafisica egalitaria che caratterizza la Rivoluzione contro la Civiltà Cristiana.

La seconda parte di questo studio analizza la spiritualità che è alla base della vita e del lavoro del dott. Corrêa de Oliveira. È una spiritualità che contempla la gerarchia e la sacralità della creazione che, in ultima analisi, conduce a Dio stesso. Radicato nell’amore di Dio come il Bene supremo, si oppone quindi a tutti i mali e incita a uno spirito di combattimento che storicamente trova la sua espressione nella Cavalleria. Infine, questa spiritualità è Mariana, poiché è la Madonna che incarna questa gerarchia, questa sacralità e combattività a un livello supremo.

Tenendo conto di questi principi fondamentali, nella Parte III, il Prof. de Mattei analizza la filosofia e la teologia della storia a cui logicamente portano il pensiero e la spiritualità di Plinio Corrêa de Oliveira. Descrivendo la ribellione storica contro la Civiltà Cristiana, il dottor Plinio le attribuì il nome con cui i Cattolici in passato l’avevano già chiamata: la Rivoluzione. Attraverso l’iniziale analisi delle Tre Rivoluzioni contro la Chiesa e la società Cristiana, il dott. Corrêa de Oliveira alla fine dimostra come queste tre abbiano portato alla Quarta e alla Quinta Rivoluzione e, infine, al culto del diavolo.

Infine, nella Parte IV, il Prof. de Mattei mette in evidenza che il trionfo del Cuore Immacolato, promesso da Nostra Signora di Fatima, ha, per tutta la vita, ispirato il lavoro del Dr. Plinio, e spiega perché egli meriti il nome suggerito dal sottotitolo di quest’opera – Profeta del Regno di Maria. Le sue argomentazioni dottrinali e storiche, profondamente radicate nella Tradizione Cattolica, giustificano ampiamente la raccomandazione data a questo libro da Sua Eccellenza il vescovo Atanasio Schneider nella prefazione da lui scritta. 

Donazione Corrispondenza romana