CHIESA CATTOLICA: i cattolici polacchi sanno come difendere la fede in pubblico

Print Friendly, PDF & Email

In Polonia la fede conta ancora. Eccome. Secondo un sondaggio realizzato dall’Istituto di Statistica della Chiesa, diretto da Padre Witold Zdaniewicz per incarico del settimanale cattolico “Niedziela” di Czestochowa, ciò che dice il Magistero in fatto di morale e di fede, riveste per la stragrande maggioranza dei fedeli un’enorme importanza nella vita quotidiana e nel dibattito pubblico.

Oltrepassa, quindi, i limiti dettati dall’ambito ristretto della sfera privata, esce dalle sagrestie ed ha una propria dimensione ed una propria rilevanza a livello sociale.

In particolare, stando ai dati raccolti dai sociologi dell’Istituto, l’insegnamento della Chiesa in fatto di aborto sarebbe noto al 64,9% degli intervistati, quello sulla fecondazione in vitro al 42,5%, mentre il 46,5% saprebbe bene come difendere i diritti della Chiesa circa la restituzione dei beni sottratti dallo Stato durante il regime comunista.


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00

Donazione Corrispondenza romana