Archivio: 1592

La posta in gioco dopo le elezioni del 26 maggio

Foto CR  (Roberto de Mattei)Le elezioni del 26 maggio sono state un episodio significativo di uno scontro che va al di là delle sorti del Parlamento europeo o di qualche governo nazionale. Esiste infatti una lobby che ha come obiettivo la distruzione dell’identità cristiana e la costruzione di organismi cosmopoliti che assumano i poteri sovrani di vita e di morte sui cittadini europei. Un esempio di questo progetto è quanto è appena accaduto in Francia, dove la Corte di Appello di Parigi ha devoluto all’Organizzazione delle Nazioni Unite la decisione definitiva sulla vita di Vincent Lambert, il …

Basta gender in aula! Famiglie in rivolta nel mondo

(Mauro Faverzani) Delle pretese gender ora la gente non ne può proprio più ed alza la voce nel mondo, pretendendo per i propri figli un’educazione davvero attenta alle loro esigenze, priva di fronzoli ideologici e di “esperimenti” Lgbt. Lo dimostra quanto accadu…

L’inganno della morte cerebrale svelato dal convegno della JAHLF

(Alfredo De Matteo) La cosiddetta morte cerebrale è un criterio di definizione della morte pseudo-scientifico, che consente l’omicidio delle persone in fin di vita e l’espianto dei loro organi vitali. Il criterio classico di definizione della morte, ovvero …

La potenza del Santo Rosario

(Cristina Siccardi) Si sta per chiudere maggio e in questo mese mariano 2019 sono accadute grazie incomprensibili a quel clero che ha perso l’aderenza sia con la fede, che con la realtà, indecifrabili a coloro che hanno scelto di abbandonare la funzione della cura de…

Notizie dalla Rete

Mistero buffo. Le capriole del PD (con i siluri di Macaluso e Calenda sull’accordo col M5S)

(Antonio Socci, Libero – 18 agosto 2019) Con tutti i riflettori sulla Lega e il M5S, pochi hanno riflettuto sulle incredibili capriole del PD, che sono le più sorprendent

Il cardinale Pell suona l’allarme contro il sinodo dell’Amazzonia. La sua lettera dal carcere

(Sandro Magister, L’Espresso – 13 agosto 2019) Dalla sua cella d’isolamento nella Melbourne Assessment Prison il cardinale George Pell ha scritto ad alcuni amici d

L’esercito nigeriano adora il SS. Sacramento prima di andare a combattere gli islamisti d...

Sinodo amazzonico: cavallo di Troia della Teologia della Liberazione

Cristianofobia in aumento in Inghilterra, Scozia e Galles

Un santo marxista? La strana proposta dei vescovi brasiliani per il Sinodo

La mafia dell’anello di Tucum? Articolo di José Ureta

Il cattolico tradizionale Rees Mogg accanto a Boris Johnson

Intervista a Don Alfredo Morselli su La Verità

La forza invincibile del Preziosissimo Sangue

L’Instrumentum laboris del sinodo amazzonico è eretico e invita all’apostasia. Ecco le pro...

Eli Baden-Lasar: «Io, figlio di un donatore, ho scoperto di avere 32 fratelli»

Rivoluzione in convento: “Cambieremo come pregate”

Francia, quadruplicati gli attacchi alle chiese

Se il dialogo diventa l’unico valore non negoziabile

L’Autentico pensiero di uno dei protagonisti del Sinodo Amazzonico

Nel regno del modernismo, dove solo alla Tradizione è vietato l’ingresso

Ordine di Malta. Una “confutazione” magistrale che confuta proprio poco. Anzi…

Intervista al cardinale Burke: “La vita è sotto attacco, la politica prenda posizione”

Super Ex: Benedetto teme, soprattutto, uno scisma