Archivio: 1592

La posta in gioco dopo le elezioni del 26 maggio

Foto CR  (Roberto de Mattei)Le elezioni del 26 maggio sono state un episodio significativo di uno scontro che va al di là delle sorti del Parlamento europeo o di qualche governo nazionale. Esiste infatti una lobby che ha come obiettivo la distruzione dell’identità cristiana e la costruzione di organismi cosmopoliti che assumano i poteri sovrani di vita e di morte sui cittadini europei. Un esempio di questo progetto è quanto è appena accaduto in Francia, dove la Corte di Appello di Parigi ha devoluto all’Organizzazione delle Nazioni Unite la decisione definitiva sulla vita di Vincent Lambert, il …

Basta gender in aula! Famiglie in rivolta nel mondo

(Mauro Faverzani) Delle pretese gender ora la gente non ne può proprio più ed alza la voce nel mondo, pretendendo per i propri figli un’educazione davvero attenta alle loro esigenze, priva di fronzoli ideologici e di “esperimenti” Lgbt. Lo dimostra quanto accadu…

L’inganno della morte cerebrale svelato dal convegno della JAHLF

(Alfredo De Matteo) La cosiddetta morte cerebrale è un criterio di definizione della morte pseudo-scientifico, che consente l’omicidio delle persone in fin di vita e l’espianto dei loro organi vitali. Il criterio classico di definizione della morte, ovvero …

La potenza del Santo Rosario

(Cristina Siccardi) Si sta per chiudere maggio e in questo mese mariano 2019 sono accadute grazie incomprensibili a quel clero che ha perso l’aderenza sia con la fede, che con la realtà, indecifrabili a coloro che hanno scelto di abbandonare la funzione della cura de…

Notizie dalla Rete

Il mostro rosso-rosso come la repubblica degli anni ’30?

(Giuseppe Rusconi, Rossoporpora – 21 febbraio 2020) Dopo la Svizzera e la museruola lgbt che la maggior parte dell’elettorato ha voluto indossare ( vedi https:

Reinhard Marx e Annegret Kramp-Karrenbauer. La Germania progressista è a un passo (indietro)

(Simone M. Varisco, Caffestoria – 20 febbraio 2020) Ci sono passi indietro destinati ad avere conseguenze. Uno è quello del card. Reinhard Marx, arcivescovo di Monac

Profonda delusione per i grandi sostenitori della “Chiesa progressista” in Germania e in Au...

Il colpo di freno della Querida Amazonia

La lezione (politica, religiosa e morale) del Coronavirus

Papa Francesco è stato stoppato. E da oggi si ritrova più solo

La Chiesa tedesca si auto-protestantizza. In voce su RadioRomaLibera.org

In attesa della pubblicazione, 5 possibili scenari per l’Esortazione apostolica post-sinodale...

Cosa ci si aspetta dall’Esortazione Apostolica di Papa Francesco?

Non lasciate che Li Wenliang sia morto invano

Un assaggio del vero Cantico dei Cantici

“Viri probati? Una grave spaccatura nella Chiesa”

Schneider: Chiesa e fede più forti delle eresie tedesche

Sinodo tedesco. Woelki: è un parlamento protestante

Monsignor Viganò: “I fedeli hanno il diritto di sapere”

La Chiesa adesso è a rischio: uno scisma minaccia l’Europa

Marcia per la vita a Washington: un segno di speranza / Intervista a Virginia Coda Nunziante

«Celibato, ultimo bastione di trascendente da abbattere»

La continenza sacerdotale e le sue origini apostoliche. Contro l’attacco al celibato

Soros ha finanziato l’islam radicale in Francia