BENEDETTO XVI: il Pontefice prepara il suo pellegrinaggio in Terra Santa

In occasione del Natale, Benedetto XVI, che dovrebbe recarsi in pellegrinaggio in Terra Santa nel maggio prossimo, ha implorato ripetutamente la pace per questa regione.
Durante la Messa di mezzanotte, nella Basilica di San Pietro in Vaticano, il Pontefice ha dedicato un passaggio della sua omelia al popolo di Betlemme e al Paese «in cui Gesù ha vissuto e che Egli ha amato profondamente». «Preghiamo affinché lì si crei la pace», ha esortato.


«Che cessino l’odio e la violenza. Che si desti la comprensione reciproca, si realizzi un’apertura dei cuori che apra le frontiere». «Che scenda la pace di cui hanno cantato gli angeli in quella notte», ha aggiunto.

Presentando il suo Messaggio di Natale alla stampa, Sua Beatitudine Fouad Twal, Patriarca latino di Gerusalemme, ha annunciato l’intenzione del Papa di visitare la Giordania, Israele e i Territori palestinesi nel maggio 2009.

Il Pontefice è tornato a parlare della terra di Gesù durante il suo Messaggio di Natale, pronunciato questo giovedì mattina davanti alle migliaia di pellegrini che riempivano Piazza San Pietro.
«La Luce divina di Betlemme si diffonda in Terrasanta, dove l’orizzonte sembra tornare a farsi cupo per gli israeliani e i palestinesi», ha auspicato.

Poco dopo, ha porto i suoi auguri per il Natale, parlando sia in arabo che in ebraico.

Donazione Corrispondenza romana