Archivio: 1258

Il vescovo di Pavia è “in comunione di fede” con i musulmani

Foto CR (di Alessandro Gnocchi - Mario Palmaro) La notizia non è freschissima perché, a cercare bene, la si sarebbe trovata a pagina 3 del numero del 24 agosto del settimanale “Il Ticino”, organo della diocesi di Pavia. Non sarà freschissima, ma siccome nessuno l’ha portata in luce risulta nuova fiammante e, a voler rendere onore a quel mestieraccio che è il giornalismo, è anche enorme e può venire riassunta così: il vescovo di Pavia, monsignor Giovanni Giudici, è in comunione di fede con i musulmani. Parola sua. Perché non si tratta di una malevola interpretazione di …

I cento anni del Catechismo di san Pio X

(di Cristina Siccardi) «Fin dai primordi del nostro Pontificato rivolgemmo la massima cura all’istruzione religiosa del popolo cristiano e in particolare dei fanciulli, persuasi che gran parte dei mali che affliggono la Chiesa provengono dall’ignoranza della sua do…

Dare la morte per regalare la libertà

(di Danilo Quinto) “Avvenire”, il quotidiano dei Vescovi, ha dato questo titolo al commento della trasmissione La dolce morte, andata in onda mercoledì scorso su “Rai 3”: Eutanasia, dramma della solitudine. È possibile che il primo quotidiano cattolico del pae…

Il peccato di origine della legge 40

(di Alfredo De Matteo) La recente sentenza della Corte Europea sulla legge 40 ha riacceso i riflettori su una legge che fin dalla sua promulgazione (2004) è stata oggetto di dispute e fraintendimenti, soprattutto all’interno del mondo cattolico e pro-life.  La 40 na…

Vittoria della vita a Jesi, nelle Marche: sospeso l’aborto

(di Federico Catani) Abituati come siamo alle cattive notizie, non è difficile stupirsi e restare ammirati quando qualcosa sembra andare in controtendenza rispetto allo sfacelo attuale. Basti prendere in considerazione quanto accade a Jesi, cittadina di 40mila abitanti…

Notizie dalla Rete

I sofismi di Rocco Buttiglione

In una recente intervista a Vatican Insider, Rocco Buttiglione critica i firmatari della Correctio filialis e intende mostrare che Amoris Laetitia è un

Non avranno il voto degli italiani, ma il loro disprezzo

Paralizzato da anni per un incidente e cieco, Loris Bertocco , dopo aver affrontato molte difficoltà, a 59 anni è arrivato a prendere la decisione più tragica: anda

Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi

Correzione Filiare: quasi quadruplicate le adesioni. Migliaia di firme popolari. Parolin : dial...

Sono missili amari: una crisi che può sfuggire di mano

Il Vaticano blocca il sito che accusa il Papa di “sette eresie”

Un’iniziativa che ha smosso le acque. Speriamo non solo quelle torbide.

Un messaggio politico che vorrebbe diventare religioso (Risposta a Galli della Loggia )

Tutte le ragioni del professor Seifert, licenziato per troppa fedeltà alla Chiesa

Austria: condanna di 4 mesi per aver affermato la dottrina cattolica sull’omosessualità

L’Unione Europea stanzia 32 milioni per l’agenda gender nei paesi in via di sviluppo mentre...

Papa Francesco, Ratzinger e il problema della liturgia della messa

Il ministro Orlando vara il tavolo di lavoro “politicamente corretto”

Google licenzia l’ingegnere che voleva mettere in discussione il “gender diktat”

Burke: attenti a non cadere nell’idolatria del papato. Non ogni parola del Papa è magist...

La propaganda LGBT e i clic impossibili della KLM

Ancora su mons. Lefebvre, il Concilio e mons. Schneider

Humanae Vitae, smentita della smentita? Un gruppo di lavoro esiste. *****Biella, Bonino in chie...

Matrimonio gay: il parlamento di Malta dice “sì” all’unanimità

Gender diktat: il neosindaco di Verona Sboarina sotto attacco