Buon inizio scolastico con Schola Palatina e Rinascita delle Scuole cattoliche!

SP_Social_Whatsapp_Promo
Print Friendly, PDF & Email

A motivo di una “civiltà” non solo più scristianizzata e secolarizzata, di un Occidente che offre nelle proprie scuole, dalla prima infanzia in poi, insegnamenti e libri di testo che destabilizzano la ragionevolezza del sapere, destrutturando quest’ultimo per porlo al servizio delle ideologie dominanti, sta emergendo sempre più la domanda, da parte dei genitori e degli stessi insegnanti, la richiesta di avere ambiti educativi normali e soprattutto veramente cattolici, dove i propri figli non solo vengano sanamente istruiti, ma anche formati spiritualmente.

Le offerte formative si stanno attivando, anche perché esiste già un’alternativa privata di carattere non solo laicista, come può essere la scuola pubblica, ma anche esoterica come, per quanto riguarda la realtà dell’asilo, quelle proposte di carattere sciamanico, dove il bosco diviene spazio per «liberare l’energia» dei bambini, dove le movenze del corpo diventano atti di interconnessione con gli alberi e il cosmo intero.

A questo proposito si possono segnalare due iniziative di importante livello, una di carattere specificatamente accademico e on-line, l’altra di carattere scolastico e in presenza.

La prima è la Schola Palatina, una piattaforma, come si apprende dalla stessa, ad abbonamento che si propone l’obiettivo di offrire ai propri iscritti un’autentica formazione culturale in coerenza con i princìpi perenni e universali della legge naturale e cristiana, attraverso un catalogo di corsi e webinar fruibili live e in qualsiasi momento on-demand. «Su Schola Palatina è possibile accedere a lezioni, corsi, iniziative congressuali ed editoriali che offrano una garanzia di eccellenza, promosse da associazioni, istituti, fondazioni ed enti culturali che si ispirano ai medesimi princìpi. A tutti i partecipanti ai corsi vengono rilasciati attestazioni di frequenza. Su Schola Palatina studi e impari quando e dove vuoi con video lezioni dei migliori docenti attentamente selezionati per la loro specifica competenza».

Come non notare che una delle più gravi carenze oggi avvertite è quella di una seria formazione culturale, che purtroppo la scuola e l’università non sembrano più in grado di fornire? Schola Palatina vuole proprio rispondere a tutti quei genitori che sono ancora consapevoli di essere il primo luogo educativo e formativo dei propri figli, ma che spesso sono ormai privi degli strumenti pratici e intellettuali necessari a svolgere la loro missione. Infatti, come si legge sulla piattaforma, la «società dell’informazione è diventata quella della deformazione, ossia della perdita dei valori fondamentali, necessari a orientare la nostra vita nell’epoca confusa che attraversiamo».

A tutto questo Schola Palatina si propone di porre rimedio offrendo ai propri studenti criteri e principi di orientamento attraverso i suoi corsi tenuti da docenti attentamente selezionati per la loro specifica competenza.

Le proposte sono diverse e scrupolosamente affrontate da professori consapevoli dell’emergenza, del vuoto e del baratro in cui è giunta l’educazione contemporanea, sempre più imbevuta di teorie atee, relativiste e legate al transumanesimo. Il sapere e la cultura non sono l’«informazione» e la «notizia», ma sono il frutto di profondi contenuti, di valori solidi, di elaborazioni che racchiudono un patrimonio di inestimabile peso, una miniera incommensurabile. Si legge ancora sulla stessa piattaforma: «Il vuoto culturale non è provocato dai nuovi strumenti tecnologici, ma dall’assenza di criteri selettivi che paralizza le scelte necessarie in un’epoca di crisi.

Nel Medioevo, teorie religiose, filosofiche, scientifiche e sociali erano incorporate in un sapere di tipo unitario. Schola palatina si propone di rinnovare questa tradizione antica attraverso i più moderni strumenti tecnologici, offerti dal web. La mancanza di prossimità fisica dell’insegnamento è supplita da quella vicinanza che offre la condivisione di una medesima cultura e visione del mondo».

Schola Palatina, Accademia di alti studi secondo la legge naturale e cristiana, è messa a disposizione di tutti coloro che vogliono sapere, conoscere, approfondire, comprendere secondo logica, sano equilibrio mentale, corretto metro cristiano, straordinario bagaglio che proviene dall’antica scienza ed arte che forma la persona, fatta di anima e di corpo.

Per saperne di più è sufficiente visitare questo link: Schola Palatina e per frequentare, invece, andare a Schola Palatina iscrizioni

 

 

La seconda offerta formativa è legata ad una realtà educativa presente da diversi anni ed è attiva soprattutto sul territorio francese, tuttavia, essendo ormai pressante la domanda e la “fame” di educazione cattolica genuina, anche in Italia si aprono spiragli in questo senso e che trovano sulla piattaforma Rinascita delle scuole cattoliche, un bacino dove poter attingere. Si tratta di un gruppo di laici cattolici che fa consulenze gratuite sulle scuole cattoliche legate al rito antico. Si fornisce sostegno a:

  1. a) chi è in ricerca di una buona scuola cattolica per i propri figli.
  2. b) chi sta valutando la scelta della vita religiosa in una congregazione insegnante (o che, comunque, tiene delle scuole).
  3. c) chi vorrebbe insegnare in una scuola cattolica tradizionale.
  4. d) chi cerca delle informazioni sull’istruzione parentale d’ispirazione cattolica.
  5. e) chi è disposto a sostenere economicamente dei progetti di scuole cattoliche legate al rito antico in Italia.

Sono innumerevoli le realtà scolastiche edificate da fondatori e fondatrici di Istituti religiosi, che hanno sparso nei cinque continenti il sapere insieme alla dottrina cattolica: un vero e proprio oceano di esperienze educative, di saggezza, di evangelizzazione, di civilizzazione cristiana. Milioni e milioni di famiglie sono cresciute, di generazione in generazione in queste scuole. Ed oggi, questo insano Occidente, vorrebbe polverizzare una tale eredità?

Si legge alla voce «Modelli di ispirazione», dove sono elencati moltissime congregazioni sorte in maniera peculiare per il servizio dell’educazione della gioventù: «Dedicandoci oggi all’educazione cristiana delle future generazioni, siamo dei nani sulle spalle di giganti. Migliaia di religiosi e laici ci sono preceduti» e l«Chiesa si è sempre preoccupata dei più piccoli o abbandonati, non raramente “gratis et amore Dei”».

Per ulteriori informazioni è sufficiente cliccare su Rinascita delle Scuole cattoliche

La scuola, in questo senso, è il primo passo per tornare ad essere cristiani, è il primo stadio per creare famiglie unite e forti, quelle famiglie che gli Stati moderni non vogliono perché l’individuo, lasciato solo e peccatore, è molto più vulnerabile e fragile, schizofrenico e manipolabile, di fronte a chi sa che è figlio di Dio e, dunque, che il proprio destino è eterno, perciò proprio per questo deve sfruttare al meglio il preziosissimo tempo che il Signore gli ha donato per stare nel mondo. Si comincia da piccoli, dal battesimo, ad entrare nel Regno di Dio, si comincia dall’educazione familiare e scolastica ad imparare che cosa sono l’esistenza e la coscienza.

Allora, buon inizio scolastico con Schola Palatina e Rinascita delle Scuole cattoliche!

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.