Archivio: 1447

A Malta “prove tecniche” per introdurre l’aborto

Foto CR (di Mauro Faverzani) L’aborto a Malta è illegale. Anche Ella, la cosiddetta pillola del giorno dopo, lo è e per lo stesso motivo: impedendo l’impianto dell’ovulo già fecondato, è un farmaco abortivo a tutti gli effetti. Un divieto, questo, che certamente non garba alla Fondazione per i Diritti delle Donne: per questo ha presentato presso i ministeri della Sanità e delle Libertà Civili un ricorso contro lo Stato, chiedendo che vengano legalizzate l’autorizzazione, l’importazione e la distribuzione della contraccezione d’emergenza, attualmente fuorilegge. Presentando 102 firme di donne di età compresa tra i 16 ed i 62 anni …

La Corte Suprema degli Usa continua a distorcere il diritto

(di Tommaso Scandroglio) La Corte Suprema degli Stati Uniti il 27 giugno scorso ha cancellato una legge del Texas che imponeva alle pratiche abortive alcuni vincoli importanti. (altro…) La Corte Suprema degli Usa continua a distorcere il diritto was last modified…

L’utilitarismo animalista e pseudo-altruista di Peter Singer

(di Lupo Glori) Si è appena concluso il tour italiano del controverso filosofo australiano Peter Singer, invitato a tenere una serie di lectio magistralis tra Torino, Milano e Como per la presentazione del suo ultimo libro dal titolo La cosa migliore che tu puoi fare…

Guerra con la Russia nel 2017? Un provocante libro uscito in Inghilterra

(di Gianandrea de Antonellis) La letteratura può essere un’arma politica? Sicuramente esistono una serie di libri che sono stati in grado di influenzare la società: pensiamo a Gabriele d’Annunzio – le cui opera di propaganda fu peraltro fondamentale per spostare…

Valori autentici e pesudo-valori. Un importante libro di Giovanni Turco

(di Cristina Siccardi) L’Articolo 2 del Trattato sull’Unione Europea recita: «L’Unione si fonda sui valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compre…

Notizie dalla Rete

I sofismi di Rocco Buttiglione

In una recente intervista a Vatican Insider, Rocco Buttiglione critica i firmatari della Correctio filialis e intende mostrare che Amoris Laetitia è un

Non avranno il voto degli italiani, ma il loro disprezzo

Paralizzato da anni per un incidente e cieco, Loris Bertocco , dopo aver affrontato molte difficoltà, a 59 anni è arrivato a prendere la decisione più tragica: anda

Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi

Correzione Filiare: quasi quadruplicate le adesioni. Migliaia di firme popolari. Parolin : dial...

Sono missili amari: una crisi che può sfuggire di mano

Il Vaticano blocca il sito che accusa il Papa di “sette eresie”

Un’iniziativa che ha smosso le acque. Speriamo non solo quelle torbide.

Un messaggio politico che vorrebbe diventare religioso (Risposta a Galli della Loggia )

Tutte le ragioni del professor Seifert, licenziato per troppa fedeltà alla Chiesa

Austria: condanna di 4 mesi per aver affermato la dottrina cattolica sull’omosessualità

L’Unione Europea stanzia 32 milioni per l’agenda gender nei paesi in via di sviluppo mentre...

Papa Francesco, Ratzinger e il problema della liturgia della messa

Il ministro Orlando vara il tavolo di lavoro “politicamente corretto”

Google licenzia l’ingegnere che voleva mettere in discussione il “gender diktat”

Burke: attenti a non cadere nell’idolatria del papato. Non ogni parola del Papa è magist...

La propaganda LGBT e i clic impossibili della KLM

Ancora su mons. Lefebvre, il Concilio e mons. Schneider

Humanae Vitae, smentita della smentita? Un gruppo di lavoro esiste. *****Biella, Bonino in chie...

Matrimonio gay: il parlamento di Malta dice “sì” all’unanimità

Gender diktat: il neosindaco di Verona Sboarina sotto attacco