Nuovo Concordato, 30 anni dopo - CR - Agenzia di informazione settimanale

Nuovo Concordato, 30 anni dopo

Litalia-cattolica-e-il-nuovo-Concordato30 anni fa, il 18 febbraio 1984, veniva sottoscritto dal segretario di Stato vaticano, cardinale Agostino Casaroli, e dal presidente del Consiglio italiano Bettino Craxi, il nuovo Concordato tra la Santa Sede e lo Stato italiano che trasformava radicalmente i Patti lateranensi del 1929.

In quell’occasione l’unica voce critica che si levò pubblicamente fu quella del prof. Roberto de Mattei con il libro L’Italia cattolica e il Nuovo Concordato, che ci offre ancora oggi una chiave di interpretazione per comprendere quanto allora è accaduto e accadrà riguardo ai rapporti tra Stato e Chiesa in Italia. Il libro può essere acquistato cliccando qui.