Video: le parole di Romeo Castellucci sul suo spettacolo “Sul concetto di volto nel Figlio di Dio”

(su Fides et Forma) Video con le parole di Romeo Castellucci sul suo spettacolo “Sul concetto di volto nel Figlio di Dio” a ragione indicato come blasfemo.

httpvh://youtu.be/ubZttA7e7VI

Donazione Corrispondenza romana
  • L’epoca del “martirio bianco”
    (di Cristina Siccardi) Lo spettacolo blasfemo di Romeo Castellucci e il bestemmiante film del regista Ulrich Seidl, proiettato nell’ultima edizione del Festival del Cinema di Venezia, non sono altro che il prodotto di una società completamente laicizzata, che divora e … Continua a leggere
  • Chiesa cattolica: Il Cardinale Caffarra contro le blasfemie nella sua diocesi
    Alla vigilia della rappresentazione dello spettaccolo blasfemo di Romeo Castellucci “Sul concetto di volto del figlio di Dio”, di prossima programmazione a Casalecchio di Reno, il Cardinale Carlo Caffarra, Arcivescovo di Bologna, ha diramato un comunicato stampa che riportiamo integralmente. … Continua a leggere
  • Corrispondenza romana Video-editoriale di R. de Mattei: Cattolici in piazza
    Nel discorso ai vescovi americani del 19 gennaio 2012, Benedetto XVI ha rivendicato il diritto dei cattolici a manifestare pubblicamente la propria fede con queste parole: «Contrastare le correnti culturali che, sulla base di un individualismo estremo, cercano di promuovere … Continua a leggere
  • Corrispondenza romana Oltraggi blasfemi: una protesta (non) annunciata
    (di Alfredo De Matteo) Malgrado nessun importante mezzo di comunicazione abbia fornito il benché minimo appoggio alle numerose iniziative e malgrado parte della comunità dei credenti le abbia snobbate, se non addirittura osteggiate, il rivoltante e blasfemo spettacolo teatrale di … Continua a leggere
  • Corrispondenza romana “I militanti dell’anticattolicesimo”
    (di Lorenzo Stella) Un intellettuale di sinistra che firma un articolo per stigmatizzare una manifestazione pubblica è certamente un’incongruenza: gli engagé progressisti dovrebbero sempre e comunque difendere il diritto di rappresentare le proprie opinioni. L’eccezione è data nel caso in … Continua a leggere