terrorismo

L’Università di al-Azhar: gli jihadisti non sono “infedeli”

16 Dicembre 2014

Insomma, il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Nello specifico, il mondo musulmano non riesce proprio a definire “infedeli” i terroristi islamici, nemmeno quando diffondano il terrore tra la popolazione citando i versetti del Corano. La conferma è giunta dall’Università di al-Azh…

La Turchia disposta ad accogliere i “Fratelli musulmani”

16 Settembre 2014

Non bastava aver introdotto il Corano e la lingua araba nelle scuole di ogni ordine e grado: prosegue a pie’ sospinto l’islamizzazione della Turchia, di quella Turchia che da molti anni ed ancora oggi strizza l’occhio all’Europa, bussando con vigore alla sua porta per entrare a far…

In Algeria, a Cabilia, l’intelligence ha schedato tutti i Cristiani

23 Agosto 2014

La Polizia algerina sta conducendo in modo estremamente discreto e silenzioso un’indagine sui Cristiani di Cabilia, in particolar modo su quelli di Tizi Wezzu. Per ognuno di loro è stato predisposto un file, che verrà continuamente aggiornato. In esso sono riportati il nome, l’età, …

Ancora attentati, al via forza armata multinazionale contro Boko Haram

29 Luglio 2014

Boko Haram, ora basta. Tre attentati in due giorni sono davvero troppi. E tutti avvenuti nel Nord della Nigeria, a Kano. La gente non ne può più. E adesso anche i governi si ribellano. Secondo una fonte ufficiale, quattro Stati rivieraschi del lago Tchad – per la precisione, il Niger, …

Condanna blanda per uno jihadista francese ed i suoi complici

09 Luglio 2014

Il 9 luglio il Tribunale di Parigi ha condannato a quattro anni di carcere, contro i sei chiesti dal pubblico ministero, Ibrahim Ouattara, jihadista di nazionalità francese, fermato il 3 novembre 2012 a Sévaré, in Mali, tre giorni dopo il suo arrivo, mentre tentava di raggiungere i grup…

Jihadisti francesi, altri 4 arresti: ora è allarme rosso in Europa

17 Giugno 2014

Ora la Francia trema. Trema davvero. E capisce ch’è finita la festa. E’ troppo alto ormai il rischio correlato al rientro in Patria di propri connazionali, recatisi in Siria per unirsi ai ribelli e tornati invasati di jihad. Lo scorso martedì 17 giugno sono avvenuti gli ultimi arrest…