sacerdoti

Su Facebook è vietato chiamarsi “don” o “Padre”

06 Febbraio 2015

Guai a voi, se siete sacerdoti e provate a preporre il vostro titolo di «Don» o «Padre» al vostro nome! Ad intimarlo è Facebook, che digerisce tutto, accetta tutto, acconsente tutto, meno i riferimenti al sacro. Al punto da minacciare numerosi reverendi, specie statunitensi, di chiude…