Politica estera

La Colombia indignata ripudia le FARC

14 febbraio 2018

 (di Eugenio Trujillo Villegas) Il 3 febbraio verrà ricordato nella storia della Colombia come il giorno in cui si è manifestato il più profondo ripudio delle FARC, la guerriglia narco-marxista che ha causato migliaia di vittime innocenti e che ora vuole spacciarsi come una forza p…

Austria: continua l’avanzata della destra in Europa

18 ottobre 2017

(di Lupo Glori) Il vento della “destra” continua a soffiare forte sull’Europa. Dopo la Germania, anche l’Austria vira infatti bruscamente su posizioni “anti establishment” con la netta vittoria dell’ex ministro degli Esteri Sebastian Kurz, che con i suoi soli 31 anni e&nb…

Le ragioni dell’appoggio cinese al regime della Corea del Nord

26 luglio 2017

(di Luca Hofer) Sono trascorsi quasi settant’anni dal termine del conflitto che insanguinò la penisola di Corea, ma da allora le aspre tensioni politiche e militari che dividono territorialmente la Corea al celebre 38° parallelo in due Paesi non si sono mai risolte. Dal termine della s…

La strategia geopolitica della Cina per il terzo millennio

19 luglio 2017

(di Luca Hofer) Il governo di Pechino è da mesi impegnato a livello diplomatico nella promozione di un ambizioso quanto strategico progetto di cooperazione internazionale con cui la Cina ha l’intenzione di assumere la leadership politica, economica e militare non solo dell’area del su…

Il “modello Svezia” è al collasso

28 giugno 2017

(di Lupo Glori) Mentre in Italia si discute sui pro e i contro circa l’approvazione del disegno di legge sullo Ius Soli, dalla Svezia, il paese europeo che più di ogni altro ha aperto le proprie porte all’immigrazione e che, per anni, è stato preso da tutti a modello per la sua gener…

Arabia Saudita e Qatar, due vie per il medesimo fine

07 giugno 2017

(di Lupo Glori) I paesi arabi fanno fronte comune contro il Qatar accusato di essere il regista occulto e finanziatore del terrorismo islamico internazionale. Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Bahrain, a cui si sono aggiunti, nel giro di poche ore, anche Yemen e Maldive, con una moss…

Emmanuel Macron, il coniglio dal cilindro di Bruxelles

Emmanuel Macron, il coniglio dal cilindro di Bruxelles

10 maggio 2017

(di Lupo Glori) Come da pronostico il 39enne Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Francia con il 66,06% dei voti, contro il 33,94% ottenuti dalla sfidante Marine Le Pen. Il ballottaggio per l’Eliseo, che diversi media internazionali avevano dipinto come l’impresentabile scontro…

Chi sono i vincitori del primo turno in Francia? I sondaggi

03 maggio 2017

(di Mauro Marabini) Alla fine, in Francia, i trionfatori del primo turno delle presidenziali sono stati i sondaggi, che in Inghilterra e negli Stati Uniti erano stati sconfitti dagli inattesi successi della Brexit e di Donald Trump. Non solo hanno vinto Emmanuel Macron ( 24,1%) e Marine Le…

Macron: il candidato figlio della “situazione politica”

26 aprile 2017

(di Lupo Glori) Macron-Le Pen, questo l’anomalo e inedito duello politico uscito dalle urne domenica 23 aprile e che si appresta a monopolizzare l’attenzione dei media internazionali da qui a domenica 7 maggio, data fissata per il ballottaggio finale che stabilirà il nuovo presidente …

L’avanzata politica dell’Islam in Italia e in Europa

05 aprile 2017

(di Lupo Glori) Lo scorso 1 febbraio il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha presentato soddisfatto la firma del Patto nazionale per un Islam italiano, siglato con i rappresentanti delle associazioni e della comunità islamiche del nostro Paese, definendolo «un atto particolarmente …