eutanasia

Trapianto d’organi vitali: espianto dopo morte o morte dopo espianto?

09 maggio 2018

(di Alfredo De Matteo) La triste vicenda di Rebecca Braglia, la giovane e sfortunata rugbysta finita in coma in seguito ad un placcaggio di gioco, dichiarata cerebralmente morta e sottoposta all’espianto degli organi, è esemplificativa di come funziona la macchina dei trapianti. (altro…

Ripercussioni italiane sul caso Alfie

02 maggio 2018

(di Giulio Ginnetti) L’ospedale Alder Hey di Liverpool, su licenza dello Stato, della Corte inglese e con l’avallo della Corte europea dei Diritti dell’Uomo, si è arrogato il diritto di togliere la vita al piccolo Alfie Evans sottraendo ai genitori il diritto inalienabile di decider…

San Giorgio e il piccolo Alfie

24 aprile 2018

(di Cristina Siccardi) San Giorgio, patrono dell’Inghilterra, è intervenuto il 23 aprile, nel giorno della sua memoria liturgica, per salvare il piccolo Alfie Evans dalla condanna a morte (condanna che aveva colpito a Londra Charlie Gard, 4 agosto 2016-28 luglio 2017), che si sarebbe do…

Volontà autodeterminate o diktat eterodeterminati?

24 aprile 2018

(di Alfredo De Matteo) Nella odierna società relativista e dei pseudo diritti per tutti accade spesso che a venire ignorati e calpestati siano i diritti fondamentali dell’individuo (ossia quelli autentici, come nel caso dell’aborto volontario) oppure che il richiamo al diritto individ…

L’ultimo miglio di Alfie Evans

18 aprile 2018

(di Alfredo De Matteo) La pena di morte è ormai bandita in quasi tutti gli Stati europei e in molti Stati del mondo, ma solo all’apparenza: in realtà, essa continua ad essere eseguita su larga scala ma con destinatari e finalità molto differenti rispetto al passato. (altro…) L…

Il criterio della morte cerebrale è ormai completamente delegittimato

21 febbraio 2018

(di Alfredo de Matteo) Quest’anno ricorrono i cinquant’anni (1968) della prima definizione del criterio di morte cerebrale, ad opera di una commissione medica creata ad hoc dall’università di Harvard per giustificare eticamente i primi trapianti d’organi vitali. Sull’Avvenire de…

La “sedazione profonda”: forma mascherata di suicidio assistito?

10 gennaio 2018

(di Roberto de Mattei) Marina Ripa di Meana, la provocatoria esponente del jet set italiano morta a Roma il 6 gennaio 2018, ha scelto per morire la sedazione palliativa profonda, manifestando le sue ultime volontà in un video-testamento: «Dopo Natale le mie condizioni di salute sono prec…

Quarant’anni contro la vita: dall’aborto all’eutanasia (1978-2018)

20 dicembre 2017

(di Roberto de Mattei) I governi Renzi-Gentiloni entreranno nella storia come quelli che hanno imposto due tra le più sciagurate leggi della Repubblica italiana: lo pseudo-matrimonio omosessuale, sotto il nome di “Unioni Civili” (20 maggio 2016) e l’eutanasia, sotto la denominazione…

Il progetto di legge in approvazione al Senato

13 dicembre 2017

(di Alfredo De Matteo) Malgrado il nostro paese, così come il resto d’Europa, sia attraversato da forti tensioni sociali generate soprattutto da una mancanza oggettiva di prospettive ragionevoli per il futuro (crisi demografica ed economica, tassazione alle stelle, immigrazione incontro…

Legge sul “fine vita” con il benestare della Chiesa cattolica?

29 novembre 2017

(di Lupo Glori) Legge sulla cittadinanza e legge su biotestamento o, detto in altri termini, “ius soli” e “fine vita”, sono stati i temi caldi che in questi ultimi mesi hanno monopolizzato e surriscaldato il dibattito politico. (altro…) Legge sul “fine vita” con il bene…

Pagina 1 di 712345...Ultima »