Corte Suprema

Arte sacra: è scontro tra parrocchie e Generalitat di Catalogna

05 Giugno 2015

A volte tornano. E a volte no. Come nel caso della Generalitat ovvero del governo di Catalogna. Che alle opere d’arte sacra ci tiene. Alquanto. Al punto da considerarle proprie. Pur non essendolo. Il contenzioso con i legittimi proprietari sta andando avanti ormai da molto, troppo tempo.…

Usa, aborto: nel 2010/14 approvate ben 231 leggi pro life

09 Aprile 2015

Sembrava che la sentenza «Roe vs Wade», emessa dalla Corte Suprema degli Stati Uniti nel 1973, fosse la fine di tutto, che avesse spento ogni speranza e soffocato qualsiasi contestazione: l’aborto era diventato un «diritto». Non solo: si crearono le condizioni per impedire a qualunqu…

Interferenze sui giudici dai potenti sponsor del mondo Lgbt

16 Marzo 2015

Che il mondo Lgbt svolga un’azione di lobbying, contando peraltro sull’appoggio di personalità ricche e potenti, è fuor di discussione, evidente in sé. Gli Stati Uniti, in ogni caso, ne han dato l’ennesima riprova. Su pressioni di Morgan Lewis, 379 aziende statunitensi hanno invia…

Obiezione di coscienza: anche i medici nel mirino in Scozia

01 Gennaio 2015

Volevano ribadire e tutelare il loro diritto all’obiezione di coscienza. Non è stato loro consentito. E’ questo il dramma consumatosi in Scozia, dove due ostetriche, Concepta Wood e Mary Doogan, di 52 e 58 anni, sono state costrette, per ordine della Corte Suprema, a partecipare alle …

“Nozze gay”: ecco perché la Corte Suprema Usa fa Ponzio Pilato

07 Ottobre 2014

La stampa italiana ha interpretato l’accaduto a modo suo: così se la Corte Suprema degli Stati Uniti lo scorso 6 ottobre si è rifiutata di prender in esame i ricorsi promossi contro le cosiddette “nozze gay” in cinque Stati della Federazione, per i nostri giornali avrebbe in realt…

Usa: Obamacare, la contromossa pro-choice del governo

23 Agosto 2014

«Questo è soltanto un trucco, oltre tutto oltraggioso: non protegge i diritti dei cittadini, che intendano esercitare un’autentica e sincera obiezione di coscienza»: è questo il commento espresso da Arina Grossu, direttrice del Centro per la Dignità Umana del Family Research Council…

Sui social network la guerra contro vita e famiglia

25 Luglio 2014

I seguaci dell’Obamacare avevano promesso guerra. E guerra è stata. Senza esclusione di colpi. Con qualsiasi arma. Social network innanzi tutto. Come ha dimostrato l’iperfemminista Lena Dunham su Twitter. Ma procediamo con ordine: il 30 giugno scorso la Corte Suprema degli Stati Uniti…