Azcona

Azcona, altre profanazioni: ma consentirglielo è complice

01 Dicembre 2015

Si definisce “artista”, è semplicemente un sacrilego: cerca la provocazione, la trasgressione, la bestemmia. Si “nutre” di profanazioni, di offese a Nostro Signore, dell’indignazione dei fedeli. E’ Abel Azcona, disposto a perder l’anima in cambio di un briciolo di notorietà…