al Qaeda

E’ sospettato di legami con la jihad, ora è cittadino inglese

07 Dicembre 2015

Difficile combattere seriamente la jihad, finché ci si permette certe “leggerezze”: il predicatore egiziano Hani al-Sibaï o Hani al-Sayyed al-Sibaï Youssef di 54 anni, qualificato dai suoi seguaci come il «dottor sceicco», assieme a sua moglie ed ai suoi cinque figli hanno ottenut…

Spagna, la jihad ordina: “Liberate i nostri detenuti!”

17 Agosto 2015

La jihad ha lanciato il segnale alle proprie cellule nascoste, ai sostenitori ed ai “simpatizzanti”: vuole che i suoi seguaci vengano “liberati” dalle carceri spagnole. La “chiamata”, particolarmente esplicita e fatta «in nome di Allah», riguarda tutti coloro che siano detenu…

Reclutava ragazzini per l’Isis, arrestata una donna spagnola

07 Luglio 2015

La Polizia spagnola ha arrestato lo scorso 7 luglio ad Arrecife (Lanzarote) una connazionale, accusata di aver reclutato bambini e adolescenti nelle fila dell’Isis, favorendone il trasferimento in aree controllate dall’organizzazione terroristica islamica. (altro…) Reclu…

Al-Golani, leader di al-Nusra: è ‘illegittimo’ il ‘califfato’ dell’Isis

06 Giugno 2015

Prosegue il feroce scontro tra opposte fazioni all’interno della jihad islamica. In un’intervista concessa all’emittente al-Jazeera, Abu Mohamad al-Golani, leader del Fronte al-Nusra, “filiale” di al-Qaeda in Siria, ha dichiarato «illegittimo» il sedicente «califfato» dell’…

Contrabbando, droga, sequestri: il business della jihad

05 Giugno 2015

Ci sono le sigarette di contrabbando sul banco degli imputati. Non tanto e non solo per la loro diffusione illegale, né per la qualità del prodotto. Peggio. Sarebbero loro a garantire ai terroristi islamici oltre il 20% dei loro proventi, collocandosi tra le principali fonti di finanziam…

Ora anche in Occidente chiese nel mirino: in arrivo il ‘giorno J’?

27 Aprile 2015

La stampa italiana se n’è occupata solo in riferimento alle parole del premier francese, Manuel Valls. Ma il recente arresto dell’ennesimo jihadista, avvenuto Oltralpe, in realtà apre ben altri scenari, che nulla hanno a che vedere con la retorica di Stato, quella retorica che si ral…

Nome: wahhabismo, luogo: Arabia Saudita, professione: terrore

25 Gennaio 2015

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, dando un ultimo saluto al re dell’Arabia Saudita, Abdullah bin Abdulaziz, ha sottolineato il suo «contributo durevole alla ricerca della pace nella regione araba». Ma è proprio così? No, secondo il dottor Yousaf Butt, ex-consulente del B…

Isis: pare che la “festa”, ora, stia (quasi) per finire…

08 Gennaio 2015

Una pessima notizia: la jihad ha un sacco di soldi. Secondo l’International Business Times, anzi, l’Isis rappresenterebbe l’«organizzazione terroristica più ricca al mondo». Ma c’è anche un’ottima notizia: ne sta spendendo un sacco. Tanto da far ritenere che la “festa” st…

A Parigi, purtroppo, qualcuno non ride più

07 Gennaio 2015

Ora l’Occidente ha di nuovo paura. Si scopre ancora una volta debole, fragile, impotente contro un nemico invisibile, però feroce, cruento e sanguinario. Soprattutto un nemico coerente con sé stesso e col proprio credo. E scopre anche come non servano le filosofie capziose di fronte a …

Cellula Isis smantellata nella moschea di Madrid: gli sviluppi

05 Gennaio 2015

I media spagnoli ne han parlato a lungo. Ma nel resto del mondo la notizia è stata sottaciuta. Benché valesse più di un commento. Specie a fronte dei nuovi sviluppi. A metà dicembre le forze dell’ordine iberiche hanno smantellato una rete jihadista legata all’Isis, facente capo all…