Sposini novelli in viaggio di nozze in Siria per unirsi all’Isis: arrestati

SposiSi chiamano Jaelyn Delshaun Young, di 20 anni, e Muhammad Oda Dakhalia, di 22. Lei è la figlia di un ufficiale di Polizia di Vicksburg, recentemente convertitosi all’islam. Lui, il figlio di un imam locale. Tutti e due erano studenti dell’Università statale del Mississipi. Lei con competenze di chimica, lui con competenze informatiche. Si sono conosciuti in aula e si sono sposati, lo scorso giugno. Ma per il loro viaggio di nozze, han scelto di raggiungere la Siria con l’intento d’unirsi ai terroristi dell’Isis.

Secondo quanto riferito dall’agenzia Médias-Presse-Info, avevano progettato di prendere un volo diretto verso l’Europa, poi di raggiungere la Turchia e, da qui, direttamente la prima linea, al fronte. Invece, sono stati fermati prima: sono stati infatti arrestati entrambi dalle forze dell’ordine all’aeroporto di Columbus. Avevano commesso l’ingenuità di comunicare i propri reali intenti sui social network, confidandosi in particolare con due poliziotti sotto copertura, presentatisi con una falsa identità, un avatar.

La loro luna di miele è provvidenzialmente finita prima di quanto avessero previsto. E non solo quella.

Donazione Corrispondenza romana