Profanati tre cimiteri nel Bessin, si profila l’ombra del satanismo

RyesTre cimiteri sono stati profanati nella notte tra l’11 e il 12 gennaio in Francia. Si tratta di quello di Longues-sur-Mer, di quello di Sommervieu ed infine di quello di Ryes, in Francia. Tutti in territorio di Bessin. Dietro il gesto sacrilego, gli inquirenti sospettano che vi possano essere le mani di aderenti a sigle sataniste.

Molti i crocifissi scardinati dai basamenti in marmo o pietra delle tombe e gettati a terra. Alcuni sono stati piantati rovesciati al suolo. I delinquenti hanno distrutto anche l’angioletto, che ornava la tomba di un bambino defunto. Davvero senza cuore.

«Sono stato informato dalla Polizia dell’accaduto – ha dichiarato il Sindaco della , Françoise Marie – Trovo tutto questo aberrante. Ho intenzione di mettermi in contatto con le famiglie, affinché l’ordine venga ripristinato al più presto».

Donazione Corrispondenza romana