- Corrispondenza romana - https://www.corrispondenzaromana.it -

Omaggio della Gendarmeria Pontificia all’unità d’Italia

(di Eugenio Ragno) “1861-2011. Omaggio all’unità d’Italia” è il titolo del cd inciso dalla banda musicale del Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano, offerto appunto come “omaggio” all’Italia nella ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell’unità.

A presentare, il  25 settembre, il cd, prodotto dalle Edizioni Musei Vaticani in collaborazione con la Carosello Records, sono stati, nella Sala delle Conferenze ai Musei Vaticani, il cardinale Giovanni Lajolo, presidente emerito del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, il comandante della Gendarmeria Domenico Giani, il direttore dei Musei Vaticani, Antonio Paolucci, e il managing director di Carosello Records, Dario Giovannini (cfr. “Osservatore Romano”, 25-26 settembre 2012).

La Gendarmeria pontificia faceva parte dell’esercito papale che tra il 1860 e il 1870 si batté eroicamente, al servizio del Beato Pio IX, contro le mire annessionistiche di Vittorio Emanuele II, di Cavour e dei suoi successori che, tra il 1860 e il 1870 invasero i territori pontifici e la città sacra di Roma. Con la sacrilega violenza di Porta Pia l’unità d’Italia ebbe il suo simbolico compimento, il 20 settembre 1870.