Israele, straordinaria scoperta: antica spada crociata ritrovata sul fondo del mare

spadaNC
Print Friendly, PDF & Email

Incredibile ritrovamento in Israele: si tratta di una spada crociata lunga un metro, «ripescata» da un subacqueo sul fondo del mare al largo della Carmel Coast, in israele. Lo rende noto l’Autorità per le antichità israeliane (Iaa).

Il sub autore dell’importante scoperta è Shlomi Katzin, che oltre all’arma utilizzata dai crociati ha individuato anche diversi resti antichi: ancore in pietra e metallo e svariati frammenti di ceramica. Si stima che la spada crociata sia stata sepolta sotto la sabbia del fondale per secoli, e ne sarebbe riemersa per effetto delle correnti. Stupefacente la conservazione dell’arma. «La spada, è conservata in perfette condizioni. È un reperto bello e raro ed evidentemente apparteneva a un cavaliere crociato». E’ quanto ha dichiarato l’ispettore dell’unità di prevenzione delle rapine dell’Iaa, Nir Distelfeld, aggiungendo che «È stato trovato incrostato di organismi marini, ma a quanto pare è di ferro. È emozionante incontrare un oggetto così personale, che ti riporta indietro di 900 anni nel tempo in un’era diversa, con cavalieri, armature e spade».

Leggi anche: I resti di 25 crociati del XIII secolo ritrovati in Libano: “Caduti in battaglia”

La Carmel Coast non è nuova a questo tipo di ritrovamenti: la conformazione del luogo, costituito da molte insenature naturali, ha consentito, nel corso dei secoli, che le antiche navi vi trovassero riparo in caso di tempesta. Nelle insenature maggiori si erano sviluppati insediamenti assai popolati e antiche città portuali, come Dor e Atlit. Le caratteristiche naturali della costa hanno attratto per centinaia di anni navi mercantili. Nel corso dei secoli, queste si sono lasciate dietro una scia di incredibili reperti archeologici. La spada crociata ritrovata dal sub è solo l’ultimo in ordine cronologico.

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.