Vietnam: sacerdoti e fedeli aggrediti dal gruppo 'Bandiere rosse' - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Vietnam: sacerdoti e fedeli aggrediti dal gruppo ‘Bandiere rosse’

Si sono rifiutati di pagare rette scolastiche «esorbitanti» senza motivo, per questo i genitori di alcuni alunni cattolici, esclusi da una scuola del Comune di Dien Doai, in Vietnam, sono stati improvvisamente aggrediti dai militanti del gruppo denominato «Bandiere rosse», considerato filogovernativo ed appoggiato dal partito comunista. Nell’ultimo periodo sono diventati tristemente noti per le violenze perpetrate contro sacerdoti cattolici e contro i fedeli.

Quest’ultimo episodio è accaduto fuori dai cancelli dell’istituto, dove le famiglie si erano riunite per chiedere un incontro con gli amministratori scolastici. Numerosi i feriti.