Usa: nuove misure anti-aborto del presidente Trump - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Usa: nuove misure anti-aborto del presidente Trump

Buone notizie sul fronte pro-life anche dagli Stati Uniti d’America, dove il presidente Donald Trump ha rafforzato la propria politica anti-abortista, che lo contraddistingue sin dall’inizio del proprio mandato: la novità riguarda i tagli ai fondi delle organizzazioni e delle cliniche, che promuovano o facilitino in qualunque maniera l’interruzione di gravidanza. I contributi verranno loro erogati d’ora in poi solo qualora decidano di rinunciare alla propria politica abortista. Inoltre, d’ora in poi le strutture legate a Planned Parenthood o ad altre organizzazioni pro-choice dovranno distinguere – fisicamente e finanziariamente – impianti, locali e personale destinati all’interruzione di gravidanza da quelli destinati alla pianificazione familiare più in generale.

Contro tali provvedimenti le sigle abortiste hanno già preannunciato guerra: si propongono di bloccarle, intanto, che a loro piaccia o meno, sono comunque legge.