Il Segretario dei Vescovi spagnoli: legge Lgbt "autoritaria" - Corrispondenza romana
Print Friendly, PDF & Email

Il Segretario dei Vescovi spagnoli: legge Lgbt “autoritaria”

Print Friendly, PDF & Email

Padre José Maria Gil Tamayo, portavoce e segretario generale della Conferenza episcopale spagnola, nel corso di un’intervista rilasciata ad Europa Press, ha definito la legge Lgbt, proposta dalla Sinistra di Unidos Podemos, come una minaccia «assolutamente autoritaria ed anticostituzionale», in quanto impregnata «da un’ideologia» contraria alla concezione cristiana della persona.Il testo è stato considerato inoltre liberticida per tanti motivi: prevede la creazione di un’agenzia, incaricata di segnalare e punire chiunque contrasti i gender diktat, e subordina l’erogazione degli aiuti economici, anche in campo educativo, all’accettazione completa e totale degli ordini di regime.