Scritte sataniche presso il Santuario di Sergnano - Corrispondenza romana
Print Friendly, PDF & Email

Scritte sataniche presso il Santuario di Sergnano

Print Friendly, PDF & Email

Inquietante ritrovamento presso il santuario di Santa Maria del Binengo (nella foto, su licenza Creative Commons), a Sergnano, in provincia di Cremona: nottetempo, sullo spiazzo antistante la gradinata d’accesso all’edificio, ignoti hanno disegnato con dello spray nero il pentacolo rovesciato, simbolo utilizzato dai gruppi legati al satanismo, e la frase “Hic finit Deus” ovvero “Qui finisce Dio“. Frase, che richiama, ma curiosamente corregge, quella analoga proposta nel film horror “The Nun-La vocazione del male“, ove veniva data in pasto agli spettatori l’improbabile resa “Finit hic, Deo“.

L’episodio, che ha profondamente scosso e ferito la locale comunità di fedeli, sarebbe avvenuto nella notte tra il 12 ed il 13 luglio. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati, alle prime luci dell’alba, alcuni passanti, che hanno immediatamente dato l’allarme.

Il santuario si trova in un luogo piuttosto isolato, lungo un’antica strada, che da Sergnano conduceva a Crema, ai margini di un terrazzamento, che degrada verso il fiume Serio, affluente dell’Adda. Le prime informazioni certe relative all’edificio sacro risalgono al 1415, ma la località è certamente più antica, probabilmente è degli albori dell’XI secolo, come attestano i ritrovamenti di fondamenta e tombe avvenuti in passato. Secondo la tradizione, qui la Madonna sarebbe apparsa ad una fanciulla, intenta a pascolare le oche.

La devozione popolare è ancora salda e forte, per questo grande sconcerto e dolore ha provocato la notizia del’atto sacrilego compiuto. Atto, di cui è stato informato il Sindaco di Sergnano, Angelo Scarpelli. Sul posto sono giunti i Carabinieri, che hanno avviato gli accertamenti del caso.


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.

Totale Donazione: €100.00