Profanato un altro cimitero in Francia - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Profanato un altro cimitero in Francia

Tredici antiche croci sono state sottratte da altrettante tombe presso il cimitero di Moutier, nel Dipartimento di Eure-et-Loir, in Francia. Ad accorgersene, è stato un dipendente del Comune, Patrice Dauvilliers, recatosi sul posto per un semplice giro di controllo. La Prefettura è stata informata ed un’inchiesta è stata aperta: prima di sporgere denuncia, però, il Sindaco, Patrick Chapart, intende attendere di conoscere i risultati delle indagini.

Entrare non è stato difficile per i criminali: non ci sono segni di effrazione all’ingresso, ma perché il cancello resta aperto sempre, giorno e notte. Scarso il valore dei manufatti rubati, non interesserebbero neppure ad un rigattiere. Escluso il valore economico, è l’ipotesi della profanazione a prender piede quale movente.