Plauso dei Vescovi tedeschi ai giovani cattolici del Gay Pride - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Plauso dei Vescovi tedeschi ai giovani cattolici del Gay Pride

Altre sorprese giungono dalla Germania, dove la Conferenza episcopale, sul proprio sito Katholisch.de, ha “benedetto” i giovani della Katholische junge Gemeinde, per aver partecipato al GayPride svoltosi nella loro città, Stoccarda, urlando i soliti triti e ritriti slogan Lgbt, bestemmie comprese.

Il portale dei Vescovi tedeschi ha anche intervistato la loro portavoce, Miriam Lay, secondo la quale «Dio ama tutti, indipendentemente dal loro orientamento sessuale. Molti conoscono unicamente la posizione conservatrice della Chiesa. Vogliamo cambiare questo stato di cose».

Gli organizzatori del GayPride hanno ovviamente approfittato della situazione, dando un premio alla Katholische junge Gemeinde per il “contributo” da loro offerto ai temi dell’«accoglienza» e dell’«uguaglianza».

A fronte di tutto questo, spicca il silenzio assoluto mantenuto in merito a questa vicenda dal Vescovo di Stoccarda.