La Svezia rinuncia al lockdown per allargare l’eutanasia - Corrispondenza romana
Print Friendly, PDF & Email

La Svezia rinuncia al lockdown per allargare l’eutanasia

Print Friendly, PDF & Email

Alcuni organi di informazione registrano una curva discendente dei contagi da Coronavirus in Svezia, il paese senza lockdown, omettendo di dire che la Svezia, in seguito a questa strategia, ha il record dei morti in Scandinavia. Il prezzo che la Svezia sta pagando per stabilizzare la situazione senza lockdown è infatti l’eliminazione degli anziani, in coerenza con la sua politica di sistematica eutanasia. La Svezia infatti finora ha avuto 5.846 morti da coronavirus, sei volte di più della Danimarca (633) della Norvegia  (265) che insieme  hanno avuto, al 16 settembre, un totale di 898 decessi. E’ impossibile poi paragonare i contagiati, perché in Svezia, su mille persone, la media   è di 1,2 testati, mentre la Norvegia è a quota 2,2 e la Danimarca 5,9. 

Più precisamente, le statistiche danno 87.345 casi in Svezia di cui non viene registrata nessuna guarigione e 5851 decessi, mentre in Danimarca sono 21.009 i casi, 13.216 le guarigioni e 633 i decessi  e in Norvegia i casi totali sono  12.276, 9348 le guarigioni e 265 i decessi. La larga parte dei morti svedesi sono anziani residenti in case di riposo, dove non sono state somministrate loro le cure necessarie. Ci hanno detto che non dovremmo mandare nessuno in ospedale, anche se hanno 65 anni”, ha detto alla Bbc Latifa Löfvenberg, un’infermiera che ha lavorato in diverse case di cura a Gävle, a nord di Stoccolma. Questo massacro di innocenti non sta producendo alcun beneficio economico: la perdita di PIL per la Svezia sarà infatti in linea con quella dei paesi che hanno utilizzato misure restrittive più stringenti come gli altri paesi scandinavi. Marcus Carlsson, un matematico della Lund University, ha accusato il governo di compiere un “esperimento folle con dieci milioni di persone” e afferma che “veniamo radunati come un gregge di pecore verso il disastro” (Giulio Meotti, In Svezia ‘curiamo’ il Covid negli anziani con l’eutanasia, “il Foglio” 23 maggio 2020). (E.B.)