Jérôme Lejeune dichiarato Venerabile dalla Congregazione per la Causa dei Santi - Corrispondenza romana
Print Friendly, PDF & Email

Jérôme Lejeune dichiarato Venerabile dalla Congregazione per la Causa dei Santi

Print Friendly, PDF & Email

La Congregazione delle Cause dei Santi ha promulgato il 21 gennaio alcuni decreti, approvati da Papa Francesco, che riconoscono le virtù eroiche di diverse figure. Tra queste è il genetista Jérôme Lejeune (1926-1994), conosciuto in tutto il mondo per avere scoperto il gene della sindrome di Down ma anche per essersi battuto contro ogni tipo di legge a favore dell’aborto.  Il Papa ha autorizzato il decreto della Congregazione per le Cause dei santi che riconosce “le virtù eroiche del Servo di Dio Jerome Lejeune, fedele Laico; nato il 13 giugno 1926 a Montrouge, in Francia, e morto a Parigi il 3 aprile 1994”.

Lejeune fu il primo presidente della Pontificia Accademia per la Vita (sebbene per soli due mesi, dal febbraio 1994 al 3 aprile, quando morì), nominato da Giovanni Paolo II, che si raccolse sulla sua tomba in Francia nel 1997, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù. Molti si domandano se fu la lotta contro l’aborto del prof. Lejeune a costargli il riconoscimento del premio Nobel per la sua scoperta della trisomia 21.