Il presidente del Cile sostiene l'ideologia gender - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Il presidente del Cile sostiene l’ideologia gender

Purtroppo l’ideologia gender avanza anche in Cile, dove ad appoggiarla è lo stesso presidente, Sebastián Piñera (nella foto), auspicando l’approvazione dell’apposito disegno di legge, che, dopo il via libera giunto dai deputati, è attualmente in discussione presso una commissione legislativa mista, ove sono presenti anche esponenti del governo.

Secondo tale testo, a richiesta si potrebbe mutare l’indicazione del nome presso i registri pubblici e privati, persino i minori potrebbero “scegliere” il sesso di “riferimento”, sia pure con l’approvazione dei genitori e chiunque – individui o istituzioni – dovrebbe a quel punto trattare costoro conformemente al “genere” preferito.