Il neo-Presidente del Paraguay firma per vita e famiglia - Corrispondenza romana
Print Friendly, PDF & Email

Il neo-Presidente del Paraguay firma per vita e famiglia

Print Friendly, PDF & Email

È stato sottoscritto lo scorso 4 aprile ad Asunción dal nuovo presidente del Paraguay, Mario Abdo Benitez, un impegno programmatico, assunto, come recita il testo, «davanti a Dio ed alla Patria», a tutela della vita dal concepimento sino alla morte naturale, della famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo ed una donna ed aperta alla procreazione, nonché a tutela anche delle libertà fondamentali quali quelle di coscienza, di pensiero, di espressione, di culto e di associazione.

Non solo: in quanto capo dell’esecutivo, Benitez si è impegnato anche a riconoscere e garantire le facoltà intrinseche all’esercizio dell’autorità genitoriale, in particolare il diritto di fornire l’educazione morale e religiosa ai figli, conformemente ai propri principi ed ai propri Valori.

Non dovrebbe essere difficile per il neo-presidente mantenere le proprie promesse, sia perché già la Costituzione del Paraguay tutela questi punti fondamentali, sia perché già da senatore si distinse per la sua azione pro-life e pro-family nei vari gruppi parlamentari. In una delle ultime dichiarazioni pre-elettorali rilasciate, disse: «Da noi non verranno avventurieri per cercare di cambiare il nostro stile di vita; se necessario, consumerò tutto il mio inchiostro, nel porre il mio veto a tutte le leggi, mirate a distruggere la famiglia».


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00