Il governatore del Kentucky difende le leggi a favore della vita - Corrispondenza romana
Stampa la Notizia

Il governatore del Kentucky difende le leggi a favore della vita

Nel mese di marzo, lo stato del Kentucky ha approvato una legge che vieta l’aborto dopo che il battito cardiaco di un bambino nel ventre materno può essere rilevato. Leggi simili sono state recentemente approvate in Louisiana, Georgia, Mississippi, Missouri ed Alabama. Purtroppo, questa legge viene combattuta nei tribunali federali dopo che un giudice ha fermato la legge poche ore dopo che è stata approvata.

Nonostante questo, la settimana scorsa, il governatore del Kentucky Matt Bevin ha firmato cerimonialmente il disegno di legge ed ha rilasciato una dichiarazione di elogio per le recenti leggi a favore della vita approvate nel suo stato.

“Sono profondamente grato di essere governatore di uno stato che difende in modo così schiacciante la santità della vita umana” ha detto. “Il Kentucky sta guidando questa lotta di vitale importanza per il cuore e l’anima della nostra grande nazione. Non vediamo l’ora di lavorare ulteriormente con i nostri partner legislativi per costruire un nuovo momento storico, mentre progrediamo nella protezione della vita dei più vulnerabili”.

Il testo del disegno di legge sul battito cardiaco sottolinea che i bambini hanno molte più probabilità di sopravvivere fino alla nascita una volta che il battito cardiaco possa essere rilevato. Nonostante la nuova retorica pro aborto che sostiene in modo non scientifico che “gli embrioni non hanno battito cardiaco” ed invece hanno solo “pulsazioni embrionali”, il cuore del bambino comincia a battere tra i 16 ed i 21 giorni dopo la fecondazione.

Oltre alla legge sul battito cardiaco, Bevin ha anche firmato altre tre leggi a favore della vita, tra cui una che vieta l’aborto eugenetico basato sul sesso, la razza o la disabilità (attualmente difesa dallo stato in tribunale federale).

Recenti sondaggi hanno scoperto che gli americani sostengono le leggi sul battito cardiaco, e che i fatti scientifici sullo sviluppo prenatale cambiano l’idea che hanno le persone sull’aborto. (Chiara Chiessi)

 

Fonte: https://www.liveaction.org/news/kentucky-governor-ceremonial-pro-life-bills/