Francia: passeggero di un bus sgozzato da ciclista islamico - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Francia: passeggero di un bus sgozzato da ciclista islamico

Francia: un cittadino, pare di origine araba, lo scorso 8 agosto, di primo mattino, ha cercato di salire con la propria bici sul bus n. 255, alla porta di Clignancourt, a Parigi.

La manovra pare non sia stata gradita da un passeggero, un 50enne di Val-de-Marne. Ne è nato un breve diverbio, durante il quale il ciclista ha chiesto al viaggiatore se parlasse arabo. Sentendosi rispondere di lasciarlo in pace, ha estratto un coltello, ha colpito la sua vittima alla carotide, poi ha abbandonato il mezzo, lasciando a bordo la bicicletta. La vittima ha tentato di inseguirlo, ma è stramazzato dopo poco al suolo, in fin di vita. Quando i soccorsi, pur tempestivi, sono giunti, lo hanno trovato in arresto cardiocircolatorio, immerso in un lago di sangue. Vano qualsiasi tentativo di rianimarlo.

Gli inquirenti stanno dando la caccia al responsabile sia grazie alle testimonianze dei passeggeri presenti, sia grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Questo episodio fa seguito ad un altro analogo avvenuto a Grenoble, dove Adrien Pérez è stato pugnalato mortalmente da due maghrebini.