Francia, ancora una chiesa profanata - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Francia, ancora una chiesa profanata

Ancora edifici sacri profanati: è accaduto nella chiesa intitolata a San Laon, a Thouars, in Francia. La prima volta è accaduto sabato scorso: un uomo quasi 80enne, residente in zona, e suo fratello di 65 anni si stavano recando a Messa, quando all’improvviso hanno notato tre persone – tra le quali una donna –, intente a sparare alle corde delle tre campane dell’edificio sacro, ma avevano già svuotato un estintore e rovesciato banchi e sedie. Vistisi scoperti, i malviventi sono fuggiti. Non prima, però, d’aver assestato un pugno al sessantenne.

Un episodio analogo era già capitato, nello stesso luogo, lo scorso 6 febbraio, quando le candele erano state trovate spezzate e sparse ovunque, i vasi con fiori presenti sull’altare erano stati gettati a terra, altri estintori erano stati svuotati.

La grande stampa non ha prevedibilmente dato il minimo risalto alla notizia.