Francia, ancora una chiesa profanata - Corrispondenza romana
Print Friendly, PDF & Email

Francia, ancora una chiesa profanata

Print Friendly, PDF & Email

Ancora edifici sacri profanati: è accaduto nella chiesa intitolata a San Laon, a Thouars, in Francia. La prima volta è accaduto sabato scorso: un uomo quasi 80enne, residente in zona, e suo fratello di 65 anni si stavano recando a Messa, quando all’improvviso hanno notato tre persone – tra le quali una donna –, intente a sparare alle corde delle tre campane dell’edificio sacro, ma avevano già svuotato un estintore e rovesciato banchi e sedie. Vistisi scoperti, i malviventi sono fuggiti. Non prima, però, d’aver assestato un pugno al sessantenne.

Un episodio analogo era già capitato, nello stesso luogo, lo scorso 6 febbraio, quando le candele erano state trovate spezzate e sparse ovunque, i vasi con fiori presenti sull’altare erano stati gettati a terra, altri estintori erano stati svuotati.

La grande stampa non ha prevedibilmente dato il minimo risalto alla notizia.


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00