FATIMA – Profanato il percorso delle apparizioni - Corrispondenza romana
Stampa la Notizia

FATIMA – Profanato il percorso delle apparizioni

Vernice gialla e scritte oscene: così, nella notte tra il 25 ed il 26 luglio scorsi, quand’era assente la vigilanza, ignoti hanno profanato il luogo, in cui la Madonna di Fatima (nella foto, su licenza Creative Commons) è apparsa per la quarta volta ai tre pastorelli, colpendo 4 delle 14 cappelle della Via Crucis di Valinhos, in particolare quelle tra la terza e la settima Stazione.

Le scritte sono già state coperte con teli, raffiguranti l’immagine deturpata, in attesa che possano compiersi i lavori di restauro, già disposti dal Santuario.

La Via Sacra di Valinhos è stata realizzata negli Anni Sessanta e raffigura il percorso compiuto dai pastorelli Lucia, Giacinta e Francesco tra Aljustrel e Cova da Iria: da qui transitano, in genere, molti gruppi organizzati di pellegrini, soprattutto stranieri, per cui evidente è la ferita apportata alla fede di molti, di troppi credenti con l’empio gesto.