E' morto il cardinale Caffarra - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

E’ morto il cardinale Caffarra

E’ morto il cardinale Carlo Caffarra, 79 anni, arcivescovo emerito di Bologna. Il porporato è venuto improvvisamente a mancare questa mattina, mercoledì 6 settembre.  Aveva guidato l’arcidiocesi del capoluogo emiliano dal 1995 fino alla fine di ottobre del 2015. Fu papa Benedetto, nel 2006, a nominarlo cardinale. Il cardinale Caffarra è stato uno dei quattro autori dei  ‘dubia’ a papa Francesco sulla Esortazione post-sinodale Amoris laetitia. Insieme a lui avevano firmato il documento anche i cardinali Raymond Burke, Walter Brandmueller e Joachim Meisner, quest’ultimo deceduto il 5 luglio di quest’anno.

L’8 settembre 1995 papa Giovanni Paolo II lo aveva nominato arcivescovo di Ferrara-Comacchio e il 16 dicembre 2003 arcivescovo metropolita di Bologna come successore del  cardinale Giacomo Biffi.  Il 27 ottobre 2015 papa Francesco aveva accettato la sua rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Bologna per raggiunti limiti d’età; gli è succeduto Mons. Matteo Maria Zuppi. Da quel momento conservava il titolo di arcivescovo emerito di Bologna e risiedeva  nel Seminario arcivescovile di Bologna.