Cina: il regime vuole "sfrattare" i benedettini di Thien An - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Cina: il regime vuole “sfrattare” i benedettini di Thien An

Vietnam: I monaci benedettini di Thiên An, nell’arcidiocesi di Huẽ, hanno alzato la voce contro l’ingerenza esercitata dalle autorità locali nei confronti della loro comunità. Col sostegno dei cattolici del posto e di diverse organizzazioni, in un documento hanno accusato espressamente il presidente della provincia ed il suo vice di abuso di potere e di pressioni illecite, per cercare di allontanare il loro Superiore, Padre Nhguyễn Vặn Đúc.La posta in gioco sono gli oltre 110 ettari di foresta protetta, che circondano il monastero e che il regime comunista intende requisire, struttura compresa, per assegnarli ad un’agenzia di viaggi. La comunità religiosa, che ospita anche sacerdoti, suore, religiosi e seminaristi, è spesso fatta oggetto ora di raid teppistici ora di blitz della Polizia, compiuti per impaurire i residenti e convincerli ad abbandonare l’area.