Appello ai Vescovi: "Dite no all'intesa Cina-Santa Sede" - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Appello ai Vescovi: “Dite no all’intesa Cina-Santa Sede”

Questa volta l’appello giunge direttamente da un qualificato gruppo di personalità cattoliche di spicco di Hong Kong (tra le quali avvocati, docenti universitari, intellettuali,…), che hanno scritto una lettera aperta ai Vescovi di tutto il mondo, chiedendo di opporsi all’accordo tra la Cina ed il Vaticano sulle nomine episcopali, accordo definito «un errore deplorevole ed irreversibile», eppure dato per «imminente» da molti media. L’appello è stato rilanciato da varie agenzie internazionali, tra cui Free Catholics in China, AsiaNews e InfoCatólica.

Gli autori del testo, ricordando le persecuzioni ancora oggi sta subendo in Cina, chiedono di bloccare tutto ed eventualmente di pretendere maggiori e precise garanzie di libertà per il Pontefice in materia, nonché di libertà religiosa per i fedeli, prima di ipotizzare qualsivoglia intesa. Tra l’altro, preannunciano, nel caso i sette “vescovi” illegittimi – non nominati dal Papa, mai pentitisi e di «discutibile integrità morale» – dovessero esser riconosciuti dalla Santa Sede, «in Cina si creerebbe uno scisma nella Chiesa», Chiesa che a quel punto non godrebbe più nemmeno «della fiducia del popolo».