Ancora molestie da stranieri, quartiere romano in rivolta - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

Ancora molestie da stranieri, quartiere romano in rivolta

Basta molestie: è quanto han chiesto i residenti del quartiere Tiburtino III, a Roma, nel corso di una manifestazione spontanea, inscenata di fronte ai cancelli del centro di accoglienza Caritas di via Venafro, che ospita minori stranieri non accompagnati. La gente ne ha chiesto a gran voce la chiusura.

Ad accender la miccia, sono state proprio le molestie provocate da due 17enni albanesi, ospiti della struttura, ad una 12enne e ad una 13enne del posto, ultimo di una serie di vergognosi episodi analoghi, già lamentati in passato. I due responsabili dell’accaduto sono già stati denunciati dalle forze dell’ordine per atti osceni in luogo pubblico, ma la rabbia del quartiere non si placa, essendo il Tiburtino III già noto per altri casi di violenza e criminalità.