A Washington DC si celebra la Santa Messa in rito antico - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

A Washington DC si celebra la Santa Messa in rito antico

Una magnifica celebrazione in rito antico ha avuto luogo lo scorso 28 aprile a Washington D.C. (USA), nella Basilica del Santuario Nazionale dell’Immacolata Concezione, la più grande chiesa cattolica nordamericana ed una delle più grandi al mondo: una messa pontificale solenne celebrata dall’Arcivescovo di Portland, Alexander King Sample, davanti a migliaia di fedeli (tra i quali moltissimi giovani), riuniti per commemorare il decimo anniversario del motu proprio Summorum Pontificum di Benedetto XVI. 

L’evento è stato trasmesso in diretta dall’emittente EWTN ed ha raccolto decine di migliaia di visualizzazioni. La basilica era gremita in ogni ordine di posti e molti fedeli sono rimasti compostamente in piedi per ore pur di assistere a tutta la liturgia. Durante l’omelia, l’Arc. Sample ha ringraziato il Papa emerito Benedetto XVI per lo straordinario dono fatto alla Chiesa con il suo motu proprio Summorum Pontificum, che ha ridato dignità alla celebrazione liturgica in rito romano antico; il porporato ha inoltre rilevato il gran numero di giovani presenti, segno inconfutabile che la messa tradizionale è in grado di attrarre le nuove generazioni per la sua bellezza, la solennità ed il senso di mistero che emana.