50 anni dopo riecco il '68 in un commissariato francese - CR - Agenzia di informazione settimanale
Stampa la Notizia

50 anni dopo riecco il ’68 in un commissariato francese

Son passati cinquant’anni, ma lo spirito del Sessantotto alberga ancora, saldissimo, nelle fila della Sinistra, come dimostra l’attacco al commissariato della VII Circoscrizione, a Lione, in Francia, attacco sferrato da una cinquantina di militanti rossi, dell’area dei Centri Sociali e dell’anarchia.

Il loro obiettivo era liberare un loro compare, interrogato alcune ore prima nel corso dell’evacuazione dell’Università di Lione II. Per questo han cercato di occupare il commissariato, entrando dalle finestre del pianterreno e scalando il portone esterno.

Gli agenti sono intervenuti in massa e chiedendo rinforzi, facendo uso di gas lacrimogeni, ma limitandosi a disperdere i manifestanti, senza fermarne e senza assumere provvedimenti nei loro confronti. Incredibilmente impuniti i responsabili.